Crea sito

Cloud bread, la mia nuvola di pane in versione salata

Come ti avevo promesso, ecco la molto attesa ricetta del cloud bread salato, la mia nuvola di pane fatta con gli albumi d’uovo.
Ti avevo già mostrato il mio cloud bread dolce con gocce di cioccolato, ed oggi nella versione salata ho voluto aggiungere cipolla, piselli e tacchino per dargli più sapore, ma se vuoi puoi preparare il tuo cloud bread esclusivamente con gli albumi, oppure farcirlo come più ti piace.
Il cloud bread può essere un accompagnamento al tuo pranzo o alla tua cena, ma perfetto anche per la colazione o la merenda salata. Se lo preferisci dolce guarda la mia ricetta del pane nuvola con gocce di cioccolato.
Tanto sicuramente succederà che avrai degli albumi in frigo che ti avanzano e non sai cosa farci, qui c’è la soluzione semplice, veloce e soprattutto buonissima.
Come ti dicevo, a parte gli albumi ed un pizzico di sale non ti resta che aggiungere gli ingredienti a tuo piacimento, ma quelli sono i soli due ingredienti essenziali.
Io l’ho cotto con la friggitrice ad aria, oltre a consumare molto meno elettricità e subito pronta e non ha bisogno di arrivare a temperatura, ma va benissimo anche cotto nel forno tradizionale.
Tu come pensi di prepararlo? Guarda come l’ho fatto io.

cloud bread salato
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2albumi (circa 70g)
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiaiopiselli (già cotti)
  • q.b.cipolla (a piacere, già appassita in padella)
  • 1 fettatacchino, fesa, cotta, al forno (sottile)
  • 1 cucchiaiofarina di piselli

Preparazione

Preparazione con il bimby

  1. Metti gli albumi con 1 pizzico di sale nel boccale del bimby con la farfalla, che devono essere ben asciutti e puliti e monta per 5 minuti a 37° a velocità 4.

Preparazione senza bimby

  1. Aiutandoti con delle fruste elettriche monta, in una ciotola dai bordi abbastanza alti, gli albumi con un pizzico di sale.

    Montali finchè sono ben fermi.

Aggiungiamo gli altri ingredineti

  1. In una ciotola versa gli ingredienti che devi aggiungere al tuo cloud bread ed aggiungici un cucchiaio di farina di piselli e con un cucchiaio cerca di far aderire la farina agli ingredienti, in questo modo eviteranno di adagiarsi tutti sul fondo del tuo pane nuvola (naturalmente la mia prima volta è stata proprio così).

  2. A questo punto versa tutto sopra il composto di albumi e con una spatola mischia delicatamente dal basso verso l’alto.

  3. A questo punto prendi un foglio di carta forno ed ungilo con un po di olio e versaci sopra il composto ottenuto, cercando di formare la classica forma di pagnotta.

  4. Eccoci arrivati alla cottura.

    Adagia il foglio di carta forno dentro la friggitrice ad aria e fai cuocere per 15 minuti a 200°.

    Se lo cuoci in forno tradizionale cuoci sempre per 15 minuti a 180/190°.

Consiglio di Cinzia:

Se non consumi subito il tuo cloud bread salato puoi conservarlo in frigo per qualche giorno e scaldarlo nel microonde quando pensi di utilizzarlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!