Crea sito

Zuccotto al pistacchio e cioccolato bianco

Zuccotto al pistacchio e cioccolato bianco senza cottura! Un dessert elegante e dai sapori delicati perfetto per gli amanti del pistacchio e per fare un figurone in tavola! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi porto in tavola un peccato di gola. Uno di quei peccati in cui assaggi il primo boccone e ti devono togliere l’intero dolce da sotto gli altrimenti lo finite subito in due bocconi. Usando la crema pasticcera al pistacchio preparata QUI ed abbinandola al cioccolato bianco si crea un dolce dall’abbinamento delicato ed oserei dire perfetto. Se non avete il Marsala sostituitelo pure o con del latte (in caso avete dei bambini tra i vostri assaggiatori) o con un liquore a crema al pistacchio o al cioccolato.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 Persone

Ingredienti

Ingredienti:

Preparazione

Preparazione:

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera al pistacchio seguendo QUESTA facile ricetta e tenetela da parte.

    Prendete il panettone e tagliatelo a fette spesse circa 1.5 cm, foderate uno stampo per zuccotto oppure una ciotola tonda con la pellicola trasparente e disponete le fette di panettone. Poggiatene una sul fondo e le altre intorno in modo da rivestire lo stampo.

  2. Mettete il marsala in un bicchiere ed immergeteci un pennello da cucina, bagnate ogni parte del vostro panettone senza però inzupparlo.

  3. Versate la crema pasticcera al pistacchio ormai fredda, sopra la crema pasticcera adagiate una fetta di panettone in modo che la ricopra del tutto e bagnatela con il marsala.

  4. Montate 100 ml d panna lasciandola però un po’ morbida e non montata a neve fermissima e mettetela nello zuccotto. Livellatela e chiudete lo zuccotto con altre fette di panettone.

    Tappezzate ogni possibile foro e bagnate di nuovo con il marsala e chiudete con la pellicola.

  5. Conservate in frigorifero per almeno 3 ore. Dopo le 3 ore aprite la pellicola usata per chiudere, capovolgete lo zuccotto in un piatto ed eliminate tutta la pellicola. Rimettete in frigorifero.

  6. In un pentolino scaldate la panna con il cioccolato bianco tritato, quando si sarà sciolto spegnate e lasciate freddare. Quando la vostra copertura al cioccolato si starà freddando e risulterà leggermente densa versatela sopra lo zuccotto ed eventualmente aiutatevi con una spatolino per spalmarlo meglio.

  7. Non importa che la rifinitura della glassatura sia perfetta, l’effetto disordinato ci sta bene. Decorate con qualche pistacchio tritato ed intero sopra e conservate in frigorifero il vostro zuccotto al pistacchio e cioccolato bianco fino al momento di servire.

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! SE cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.