Yogurt alla nocciola

Yogurt alla nocciola fatto in casa semplicissimo. Perfetto per colazioni e merende sane e golose, cremoso e sa davvero di nocciola! Miei buongustai bentornati o bentrovati nella mai piccola e caotica cucina, chi mi segue anche sui vari social sa che soffro di intolleranza al lattosio e che purtroppo in commercio, per noi intolleranti, non c’è moltissima scelta di gusti per quanto riguarda gli yogurt. Possiamo trovare i classici bianchi, alla vaniglia, alla fragola ed al caffè al massimo, ma per noi veri golosi? Giuro che stavo impazzendo dalla voglia di mangiare un buon yogurt alla nocciola che non sia vegano, perciò mi son decisa a crearlo da me. La preparazione del senza lattosio e del con lattosio normale è praticamente identica, cambia solo la consistenza finale, per noi intolleranti sarà solo un poco più liquido ma resta ugualmente delizioso e super profumato alla nocciola. Che aspettate a prepararlo? Non perdetevi anche:
Salsa yogurt
Crema allo yogurt
Latticello fatto in casa
Yogurt fatto in casa

Yogurt alla nocciola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura9 Ore
  • Porzioni7 vasetti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 llatte (possibilmente intero)
  • 125 gyogurt bianco naturale (usato come starter)
  • 1 cucchiaiozucchero

Strumenti

  • 1 yogurtiera
  • 1 Termometro

Preparazione

  1. Per preparare il vostro Yogurt alla nocciola fatto in casa prendete il latte e versatelo dentro un pentolino e portatelo alla temperatura di 50°C, usate il termometro da cucina per assicurarvi che raggiunga al temperatura.

  2. Versate la pasta pura di nocciole, ben mescolata, dentro un recipiente e versateci qualche cucchiaio di latte. Mescolate con una frusta in modo da far sciogliere completamente la pasta pura di nocciole e non aver grumi, ci vorrà qualche minuto. Una volta che pasta sarà ben sciolta ed avrete una crema marrone unite lo yogurt.

  3. Mescolate con una spatola fino a quando il tutto non sarà ben amalgamato, versate il latte- che nel frattempo avrà raggiunto i 40°C- a filo mentre mescolate con le fruste. Unite anche lo zucchero e mescolate nuovamente.

  4. Versate il tutto dentro la yogurtiera, io uso QUESTA yogurtiera con i barattoli singoli in vetro, e chiudete con il coperchio. Accendete la yogurtiera e lasciate lavorare per almeno 9 ore, dopo 5 ore mescolate gli yogurt perchè la pasta di nocciole tenderà a salire in superficie.

  5. Una volta passato il tempo di cottura per lo Yogurt alla nocciola spegnete e fate intiepidire a temperatura ambiente i barattolini i yogurt. Una volta intiepiditi mescolateli nuovamente e riponete in frigorifero a riposare per almeno 3 ore.

  6. Yogurt alla nocciola fatto in casa

    Passate le 3 ore potete consumare il vostro Yogurt alla nocciola fatto in casa.

Consigli e conservazione:

Per avere uno yogurt più denso consiglio di usare sempre un latte intero, se avete problemi d’intolleranza al lattosio usate un latte senza lattosio parzialmente scremato. come risultato avrete uno yogurt un po’ più liquido del normale, per addolcire prima di consumarlo potete usare dello sciroppo d’acero.
Si conserva in frigorifero per massimo 7 giorni.
– Questo post contiene articoli sponsorizzati –

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.