Crea sito

Winchef contest: cibo tra tradizione e innovazione

Winchef contest: cibo tra tradizione e innovazione. Amici buongustai bentornati nella mia cucina, quest’oggi vi parlerò di WINCHEF, ma che cos’è esattamente? Winchef è il contest culinario organizzato da Sisal Wincity che vedrà come conduttore e giudice lo chef Angelo Troiani.

_mg_4358

Mercoledì 30 Novembre si è tenuta la prima serata del contest Wincity a Firenze – in Via della Giovine Italia, 11. Si sono sfidati tre Chef d’eccellenza, Maria Probst Executive Chef del Ristorante “La Tenda Rossa” a Cerbaia in Val di Pesa (FI), Alberto Sparacino Executive Chef del ristorante “Cum Quibus” a San Gimignano (SI) ed infine Beatrice Segoni Executive Chef del ristorante “Konnubio” a Firenze (dei pezzi grossi insomma!). Ad ogni tappa del tour del contest gli chef elaboreranno piatti diversi in base a una lista di tre ingredienti must rappresentativi del territorio indicati da Troiani, questa volta sono stati scelti erano il cavolo nero, il lardo di colonnata ed i fagioli.

piatto-segoni cannolo-di-farina-probst triglia-ribollita-sparacino

Con questi ingredienti i concorrenti devono preparare piatti replicabili, sostenibili ma vincitricesopratutto INNOVATIVI, la giuria sarà formata da 5 giudici a cui spetta l’arduo compito di assaggiare e giudicare i piatti. Alla competizione di Mercoledì 30 Novembre la chef vincitrice è Beatrice Segoni (complimenti davvero!) con la sua giuriatroianicreazione “Crema di fagioli all’uccelletto, fagottino di cavolo nero e bon bon di lardo colonnata”. Gli altri Chef hanno presentato “Cannolo di farina di fagiolo con triglie, lardo di colonnata e crema di cavolo nero” per Maria Probst e “Triglia ribollita aglio nero e limone” presentata da Alberto Sparacino.

Ora vi starete chiedendo “si è tutto bellissimo e mi è anche venuta fame maaaa se io volessi assistere o meglio ancora mangiare?”, bè dovete sapere che gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla finalissima prevista a Milano presso il Wincity di Piazza Diaz il 15 dicembre 2016 (cliccate sulla scritta rossa per accedere al link con maggiori informazioni) e dovranno preparare ricette ispirate agli ingredienti stagionali, a ribadire l’elevato rapporto qualità/prezzo di ogni piatto proposto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.