Torrone alle mandorle

Torrone alle mandorle o minnulata, croccante e buonissimo. Un dolce tipico del periodo natalizio che si prepara in tutta italia, qui la versione Siciliana! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi propongo un dolce di facile realizzazione sempre presente nelle tavole italiane e sopratutto in quelle Siciliane. Il termine “minnulata” deriva dal termine dialettale “mennula o minnula” per indicare al mandorla, con questa ricetta partecipai alla rubrica regionale “L’Italia nel piatto” ed adesso vi trovate di fronte ad un caso di  “guarda come ti rifaccio la ricetta”, in pratica riprendo ricette passate del mio blog e le ripropongo per cambiare le foto e sistemarle al meglio. In basso troverete la lista dei blogger partecipanti ed il “prima”!

Torrone alle mandorle
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10-15 minuti

Ingredienti

INGREDIENTI:

  • Zucchero 250 g
  • Acqua 4 cucchiai
  • Mandorle 300 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

PREPARAZIONE

  1. Prendete lo zucchero e versatelo dentro un pentolino largo e dal fondo spesso, aggiungete i 4 cucchiai di acqua e NON mescolate.

  2. Mettete il pentolino sul fuoco e fiamma bassissima, dopo pochi minuti lo zucchero inizierà a sciogliersi e compariranno delle bolle in superficie.

  3. Continuate a farlo cuocere finchè non si sarà cristallizzato assumendo un colore leggermente ambrato.

  4. Mescolate con un cucchiaio di legno, lo zucchero tenderà a solidificarsi nuovamente ma  basterà continuare a mescolare ed a rompere eventuali cristalli di zucchero per farlo tornare allo stato liquido.

  5. Torrone alle mandorle

    Durante questo procedimento lo zucchero prenderà un colore scuro simile all’ambra. Versate le mandorle tostate nello zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno sempre lasciando accesa la fiamma bassa.

  6. Mescolate per bene in modo che lo zucchero ricopra ogni mandorla. Stendete un foglio di carta forno leggermente oleato.

  7. Torrone alle mandorle

    Coprite con altra carta forno leggermente oleata e, aiutandovi con il manico piatto di un cucchiaio di legno, date una forma rettangolare al vostro torrone alla mandorle. Attenzione a non ustionarvi le dita, lo zucchero è bollente.

  8. Lasciatelo freddare e solidificare per 5-10 minuti, prima che diventi troppo duro tagliate il torrone a pezzi della dimensione che preferite. Conservate il torrone in un posto asciutto e fresco così da evitare che lo zucchero si possa sciogliere e rendere il tutto appiccicoso.

  9. Torrone alle mandorle

    Ecc ecco la lista dei blog partecipati alla Rubrica “Italia nel Piatto” tutta dedicata al natale e con il “prima” promesso!

  10. torrone alle mandorle

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

Precedente Biscotti ghirlanda Successivo Persico al sugo

18 commenti su “Torrone alle mandorle

  1. Tania, che bello e che buono il tuo torrone!!!
    E anche le foto sono bellissime, vien voglia di addentare lo schermo 🙂
    Bacioni

  2. Una ricetta che fa subito festa , con il suo profumo e il suo sapore.
    Cosa dire se non grazie a te e alla tua regione per questi dolci? 🙂

  3. IO AMOOOOOOO questo torroneeee, e lovvo te <3 ^_^ Ne mangerei a vagonate….evviva la Siciliaaaaaa mi tuffo nello schermo cosi..ti raggiungoooo <3 <3 <3

  4. artù il said:

    wow che delizia, molto adatto alle feste, il torrone non manca mai e questo mi piace perchè ci sono le mandorle che io adoro!!!!

  5. Sai piccola che sto facendo un lavoraccio ai miei denti… I denti sono sani sono le gengive… ma in ogni caso facendo questo lavoro ho tutto un dolenzimento… Ma in ogni caso vorrei soffrire un tantino di più e sgranocchiare pian pianino un pezzetto di questo torrone…. Che dici, se lo faccio a Roma viene buono lo stesso????

  6. Un torrone favoloso Tania!!!!! Bravissima 🙂 Io sono ghiotta di questa bontà!!! quando arriva il banco del torrone solitamente alle feste, non so resistere!!!

  7. Ciao Tania, tu mi riporti sempre alle mia bellissima vacanza, perché anche se era agosto, questo buonissimo torrone, l’ho assaggiato 😉 e quanto lo vorrei qui per mangiarmelo di nuovo! Bacione a presto

  8. Bellissimo e meno faticoso il vostro metodo, non ti dico il nostro si fa tutto insieme, una faticaccia.
    Ma comunque entrambe le versioni producono lo stesso risultato.
    A presto

  9. donaflor il said:

    cara Tania il torrone è un classico dolce natalizio che fa sempre gola a tutti!usiamo farlo anche noi!
    buonissimo…sei stata davvero brava!
    bacioni

Lascia un commento