Timballo di riso alle melanzane ricetta siciliana! Stanchi del solito riso? Questo timballo dal ricco ripieno è buonissimo e bello da portare in tavola! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi porto in tavola un delizioso primo piatto a base di riso che si prepara spesso nella mia Sicilia, la panatura croccante sopra renderà il tutto ancora più saporito. Io ho apportato delle modifiche al ripieno interno, che prevedeva solo ricotta salata e formaggio primo sale, e ho messo del formaggio a pasta filata così da avere la filatura assicurata (il che è un piacere per gli occhi e per il palato, almeno per me). A fine ricetta troverete i link delle mie colleghe blogger che hanno partecipato con me all’uscita della rubrica “Cibo e Regioni” di Baby e Renata, e voi che aspettate a preparare questo delizioso timballo?

Timballo di riso
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 – 10 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Riso Arborio 1 kg
  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Ricotta salata 100 g
  • Formaggio pasta filata 100 g
  • Pangrattato q.b.
  • Cipolle dorate 20 g
  • Melanzane 4
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Preparazione:

  1. Prendete le melanzane, lavate sotto acqua corrente e spuntatele. Tagliate 3 melanzane a fette di 1 cm di spessore e friggetele in abbondante olio di semi caldo. Tamponatele con carta assorbente e tenetele da parte.

  2. Riducete l’ultima melanzana a dadini e friggete anch’essa. In una pentola fate soffriggere la cipolla in un cucchiaio di olio extravergine, quando sarà dorata aggiungete la passata di pomodoro.

  3. Lasciate cuocere a fuoco medio per 15 minuti, salate e pepate leggermente ed unite le melanzane a cubetti e lasciate cuocere per altri 15 minuti, a fine cottura aggiungete il basilico.

  4. Nel frattempo preparate il riso, portate a bollore abbondante acqua leggermente salata e fate cuocere il riso fin quando non sarà al dente.

  5. Scolate il riso e conditelo con il sugo alle melanzane, mescolate bene per far colorare il tutto. Prendete una teglia per ciambelle ed oliate l’interno, versate il pangrattato così da ricoprire tutto.

  6. Versate 2/3 di riso all’interno dello stampo e pressate bene in modo da avere un incavo ed i bordi della teglia foderati di riso. Dividete le melanzane in due gruppi ed adagiate il primo gruppo sul riso.

  7. Timballo di riso alle melanzane

    Mettete il formaggio a pasta filata e la ricotta salata sopra le melanzane e ricoprite il tutto con le altre melanzane tenute da parte.

  8. Chiudete il tutto con il riso avanzato e livellate per bene. Stendete sulla superficie del pangrattato ed infornate in forno statico già caldo a 200°C finchè la superficie non sarà ben dorata.

  9. Timballo di riso alle melanzane

    Sfornate e lasciate intiepidire per 10 minuti il vostro Timballo di riso alle melanzane, capovolgete lo stampo su un piatto da portata, dai dei leggeri colpi sulla superficie per farlo staccare senza problemi. Servite in tavola.

  10. Timballo di riso alle melanzane

    CALABRIA: Carciofi ripieni di Rosa ed Io
    CAMPANIA: Purpetielli affugati  di Le Ricette di Tina
    TOSCANA: Torta di patate e porri di Non Solo Piccante
    LOMBARDIA: Tortelli di zucca mantovani di L’Angolo Cottura di Babi
    VENETO: Gamberi e capesante gratinate per la Vigilia di Semplicemente Buono
    FRIULI VENEZIA GIULIA: Gnocheti di gries di Nuvole di Farina
    PIEMONTE: Panata di Natale di La Casa di Artù
    EMILIA ROMAGNA: Lumache in umido alla bobbiese di Zibaldone Culinario
    TRENTINO ALTO ADIGE: Grostoi isalati più gusti di A Fiamma Dolce
    PUGLIA: U’ Baccalà fritte di Breakfast da Donaflor
    LAZIO: Baccalà alla trasteverina di Chez Entity
    LIGURIA: Maccaroin de Natale e insalatta cada de mà  di Un’arbanella di Basilico
    UMBRIA: Cappelletti in brodo di Cappone di 2 Amiche in Cucina
    MARCHE: Parmigiana di cardi  di La Creatività e i suoi Colori
    ABRUZZO: Timballo di scrippelle di In Cucina da Eva
    VALLE D’AOSTA: L’Antipasto e la Soca di L’Appetito Vien Mangiando
    SARDEGNA: Torta salata patate carne e piselli sa panada di Vickyart Arte in Cucina
    BASILICATA: Tarallo dell’Immacolata “u’ fcjlatjdd”di Pasticciando con Magica Nanà
    MOLISE: Brodo all’Agnonese di Mamma Loredana
    SICILIA: Timballo di riso 

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

50 Commenti su Timballo di riso alle melanzane

  1. Oh ma hai fatto benissimo a proporlo tesoro
    è magnificooooooooooooooo
    una torta dio riso bella e immagino la bontà…mmmmmmmmmm
    Quanto mi piacciono le ricette delle nonne…Sempre ottime!!!!
    Un bacione e buona settimana!!!!!!!!!!!!!

  2. ma che bello leggere queste ricette che portano con se anche un carico di affettuosi ricordi….un piatto ricco, una bella forma festosa da mettere al centro del tavolo e da gustare tutti insieme! evviva

  3. Ammazaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, ma..ma….ma….cosa non c'è qui dentro!!!!!!Amica mia…..e' squisitoooooo!!!!!! TROPPO BUONOOOOO, SBAV!:P UN BACIONE GRANDE GRANDISSIMO SEI BRAVISSIMA!!!!!

  4. Penso che non avrei preferito le lasagne a questo timballo super gustoso!!Come si fà?hihihih ottimo brava!Ciao cara buona settimana

  5. Questo piatto è davveri perfetto per noi perchè io adoro il riso in tutte le sue preparazioni mentre mia sorella adora le melanzane 8e anche le sottilette); non potevi proporci ricetta più azzeccata!
    Conosci bene i nostri gusti??? 🙂
    Buona giornta.
    Elisa

  6. Hai davvero ragione tesoro! Se all'interno di ci mette qualcosa per decorare di più ancora meglio, io non avevo niente 😛
    grazie e bacionii

  7. Ahahah tesoro fidati che i veri timballi tipici siciliani sono moooolto più ricchi (anche troppo) questa è la versione "povera"! ma grazie lo stesso!
    sei una vera amica!!!
    bacionii

  8. Oh bè ma allora sono una veggente! ahahah
    mi fa piacere che ti do un piatto che puoi mangiare insieme a tua sorella!
    grazie e bacionii

  9. I timballi mi incuriosiscono sempre, ma non li ho mai mangiati. Certo che le melanzane non potevano proprio mancare in Sicilia! Si presenta davvero bene in tavola, ideale per il pranzo di Natale.
    Un abbraccio.

  10. eh no no…stai sicura che io avrei scelto sicuramente questo timballo di riso al posto delle lasagne che sono ormai scontate!!!
    e con le melanzane poi chissà che gustoso!
    un gran piatto da festa!
    bacioni

  11. Io sono lasagne-dipendente, ma un sacco di volte ho pensato di sostituirle con un bello sformato di riso…. poi la paura che non venisse bene mi ha sempre bloccato, ma ora m i segno la tua ricetta e alla prossima occasione mi butterò sicuramente!!! Grazie mille cara, a presto, Babi

  12. penso che è favoloso, deve essere di una bontà unica, poi se la ricetta è della nonna, a me piace ancora di più, un bacio

  13. Ma è fantastica questa corona di riso, c'è tutto quello che può appagare degnamente l'appetito e poi trovo che sia molto bella da portare in tavola!!

  14. i timballi fanno sempre una gran figura…e poi come sei stata brava a sfornarlo…non è semplice! e che super ripieno…golosissimo! complimenti!

  15. Ieri ti avevo lasciato un commento, che non ha registrato! :((
    Dicevo che in questa corona ci sono tutti i sapori che possono soddisfare un palato goloso ed esigente e si presenta benissimo su una tavola delle feste.
    Non ho mai pensato di fare un a presentazione così, ma questa te la copierò sicuramente!

  16. Eh non dirlo a me che mentre lo sfornavo ero nel panico perchè avevo paura che mi cadeva a pezzi! ma per fortuna tutto è andato bene!!
    grazie e bacionii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.