Spigola al vino bianco

Spigola al vino bianco o branzino, deliziosi filetti di pesce teneri e succosi accompagnati da una salsina da leccarsi i baffi facilissimi da preparare! Amici buongustai bentornati o ben trovati come sempre nella mia cucina, oggi prepariamo insieme un secondo piatto utilizzando dei filetti di spigola, detta anche branzino, dalla carne soda, gustosa e povera di lische (il che per me è fondamentale). Cucinare questo piatto è piuttosto facile e veloce e vi permetterà di avete un secondo piatto di pesce tenero e succoso con tanto di accompagnamento ideale anche per la scarpetta! Non perdetevi anche:
Filetti di branzino con crema al curry
Merluzzo al cartoccio
Filetti di persico al sugo
Tonno in umido

Spigola al vino bianco
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Branzino (spigola) 4 filetti
  • Porri 200 g
  • Vino bianco 100 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai

Preparazione

Preparazione:

  1. Prendete il porro, eliminate la parte più verde e la base dura e tagliatelo a fettine sottili. Prendete i filetti di spigola e lavateli sotto acqua corrente, assicuratevi che non vi siano lische ed asciugateli con un panno.

  2. In una padella dai bordi alti, grande abbastanza da contenere i filetti, versate l’olio extravergine d’oliva ed aggiungete il porro. Cuocete a fiamma bassa finchè il porro non inizia a sfrigolare.

  3. Allargate i porri ed aggiungete i filetti di spigola, poggiandoli dalla parte più piatta e salate leggermente, coprite con il coperchio e lasciate cuocere pochi minuti.

  4. Versate il vino bianco, alzate leggermente la fiamma e coprite nuovamente con il coperchio. Mescolate agitando leggermente la padella di tanto in tanto facendo attenzione a far movimenti delicati.

  5. Togliete il coperchio dopo 5 minuti e continuate al cottura finchè il vino non sarà evaporato quasi del tutto, pepate leggermente e spegnete la fiamma.

  6. Servite in tavolai vostri filetti di Spigola al vino bianco e porri ancora caldi ed accompagnati dalla salsina.

  7. Spigola al vino bianco e porri

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

Precedente Crostata alle fragole Successivo Scaloppine al pomodoro

Un commento su “Spigola al vino bianco

Lascia un commento