Crea sito

Peperoncini ripieni sott’olio

Peperoncini ripieni sott’olio deliziosi bocconcini di un rosso acceso tipici Calabresi. Perfetti come antipasto o contorno! Amici buongustai bentornati o bentrovati nella mia piccola cucina, oggi per voi una ricetta che ha preparato direttamente il mio compagno. Io l’ho aiutato solo nella fase finale di riempitura e posizionamento nelle bocce. Solitamente riceviamo in regalo queste bocce piene di piccole bontà ma quest’anno abbiamo deciso di farle da noi, quindi mesi fa abbiamo comprato le piccole piantine e trapiantate nel nostro orticello così da avere un prodotto freschissimo e di origine super controllata dato che non usiamo nessun prodotto chimico per coltivare, in più abbiamo cercato un tonno che rispetti gli oceani in modo da avere un buon prodotto finale. Non perdetevi anche:
Peperoni conditi sott’olio
Fagiolini sott’olio con pomodori
Pesche sciroppate

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50peperoncini tondi piccanti
  • 500 mlvino bianco secco
  • 500 mlaceto di vino bianco
  • 50 gacciuga sott’olio
  • 20 gcapperi sotto sale
  • 400 gtonno al naturale
  • 1 lolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Guanti

Preparazione

  1. Prendete i peperoncini, lavateli accuratamente ed aprite la parte superiore con un coltello affilato. Mettete i guanti ed eliminate tutti i semi interni.

  2. Portate a bollore il vino bianco secco mescolato all’aceto e con 500 ml di acqua, quando raggiunge il bollore tuffateci pochi peperoni alla volta e lasciateci cuocere 2 minuti partendo dal bollore.

  3. Sgocciolateli e stendeteli capovolti su un panno e lasciateli ad asciugare per almeno 2 ore

  4. Nel frattempo mettete dei vasetti di vetro in forno già caldo a 160°C e lasciate igienizzare per 40 minuti. Una volta igienizzati fateli freddare.

  5. Mettete il tonno al naturale dentro un frullatore o nel contenitore adatto al mixer ad immersione, unite le acciughe sott’olio ed i capperi sotto sale rpecedentemente lavati.

  6. Frullate il tutto fino ad ottenete una crema omogenea. Mettete dentro una sacca da pasticcere e riempite i peperoncini.

  7. Adagiate delicatamente i peperoncini ripieni all’interno delle bocce di vetro, con la parte con il tonno schiacciata verso il vetro. Mettete uno strato e ricoprite d’olio, continuate fino a fermarci a mezzo cm dal bordo facendo attenzione che sia tutto coperdo dall’olio.

  8. Chiudete i barattoli con i loro coperchi, metteteli in un pentola piena d’acqua avvolti con un panno e fate bollire per 30 minuti.

  9. Facendo attenzione toglieteli dall’acqua e capovolgeteli finchè non saranno freddi. Ponete i vostri Peperoncini ripieni sott’olio a riposare in un posto fresco e buio per almeno 3 mesi. Con il tempo l’olio tenderà a tornare chiaro e limpido.

  10. Una volta aperti i Peperoncini ripieni sott’olio conservarli in frigorifero e consumarli entro pochi giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.