Minestra di zucca e lenticchie

Minestra di zucca e lenticchie un primo piatto rustico, gustoso e saporito ideale come coccola calda contro le giornate più fredde. Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi porto in tavola un primo piatto che da me si mangia sempre con gran piacere, questa minestra di zucca e lenticchie non solo è calda e quindi diventa un vero comfort food ma è anche sana e nutriente. La cottura in pentola a pressione sicuramente ne diminuisce i tempi di cottura ma se non ce l’avete non temete perchè potete cuocere il tutto in una pentola normale, procedete come da descritto e quando è il momento di chiudere la pentola a pressione voi invece mettere il coperchio ed a fiamma bassa portate a cottura per circa 1 ora il tutto, facile no?
Non perdete anche:
Minestra di lenticchie rosse
Lenticchie in pentola a pressione
Vellutata di zucca, lenticchie e zenzero
Minestra di pasta e lenticchie

minestra di zucca e lenticchie in pentola a pressione
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone:

Ingredienti

Ingredienti:

  • Lenticchie 300 g
  • Zucca 400 g
  • Pasta corta (ditalini) 240 g
  • Carote 30 g
  • Sedano 20 g
  • Cipolle 50 g
  • Pomodori (maturi) 4
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

Preparazione

Preparazione:

  1. Prendete le carote, il sedano e la cipolla e tritate il tutto finemente. Eliminate la buccia ed i semi dalla zucca e tagliatela a dadini in modo da ottenerne 400 g puliti.

  2. Versate un cucchiaio d’olio nella pentola a pressione e tuffateci il trito di carota, sedano e cipolla. Accendete la fiamma al minimo e fate soffriggere leggermente, quando inizi a soffriggere tuffate anche la zucca che avete tagliato a dadini.

  3. Mescolate e lasciate cuocere due minuti per insaporire il tutto, aggiungete anche i pomodori pelati e privati dei semi e le lenticchie. Mescolate nuovamente e lasciate cuocere per 1 minuto buono.

  4. Ricoprite il tutto con 2 litri d’acqua, mescolate e chiudete la pentola a pressione mettendo la fiamma alta ed attendete il fischio della pentola.

  5. Quando la pentola a pressione avrà fischiato riducete la fiamma al minimo e date 10 minuti di cottura. Spegnate il fuoco e lasciate uscire il vapore dalla valvola, quando sarà totalmente fuoriuscito potete aprire la pentola, mescolate e salate e pepate.

  6. Se necessario aggiungete altra acqua e tuffate la pasta, portate a cottura normalmente la pasta mescolando spesso. Non appena la pasta sarà al dente spegnate la fiamma e servite in tavola la vostra Minestra di zucca e lenticchie.

  7. minestra di zucca e lenticchie

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

Precedente Anatra all'arancia Successivo Funghi ripieni al pomodoro

Un commento su “Minestra di zucca e lenticchie

  1. anche con l’arrivo della bella stagione io non ne ho mai abbastanza di zuppe come questa, sane, appetitose e tanto confortanti!
    grazie per la bella idea, l’abbinamento zucca+lenticchie è da provare!

Lascia un commento