Crea sito

Impasto pizza 1 g di lievito

Impasto pizza 1 g di lievito a lievitazione lenta. Un impasto leggero e digeribile perfetto per chi ha poco tempo e vuole preparare la sua pizza con calma! Amici buongustai bentornati o bentrovati nella mia cucina, ammettetelo che anche voi siete dipendenti dalla pizza, come me, e che siete sempre alla ricerca della pizza perfetta. Io sono anni che provo a fare la pizza a casa, e devo dire che ormai mi viene davvero bene quindi mi do alla sperimentazione di vari impasti e questo con la lievitazione lenta è qualcosa di meraviglioso! Il mio compagno l’ha super promosso dicendo addirittura “ma noi che ci andiamo a fare in pizzeria se la pizza la fai così?”. E dunque che ne dite di cimentarvi anche voi ed iniziamo ad impastare insieme?
Non perdetevi anche:
Pizza di patate impasto base
Pizza alle nocciole impasto base
Impasto pizza di grano duro
Pizza integrale

Impasto pizza 1 g di lievito
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:24 ore
  • Porzioni:2 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Farina 00 300 g
  • Acqua 180 g
  • Sale 10 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 ml
  • Lievito di birra fresco 1 g
  • Farina di grano duro q.b.

Preparazione

Preparazione:

  1. Prendete la farina e mettetela dentro una ciotola per impastare e formate una fontana. Sciogliete il lievito in 20 ml di acqua tiepida e mescolate.

  2. Quando il lievito si sarà sciolto versatelo nell’impasto ed iniziate a mescolate, versate delicatamente la restante acqua e l’olio extravergine d’oliva.

  3. Impastate energicamente e quando l’impasto inizia a compattarsi aggiungete il sale. Infarinate  leggermente un piano da lavoro ed adagiatevi l’impasto, continuate ad impastate energicamente fino ad ottenere un panetto compatto.

  4. Coprite con un panno e lasciate riposare 1 ora, riprendete in mano il panetto e lavoratelo sopra lo stesso piano infarinato. Ripiegate su se stesso l’impasto varie volte e dategli la forma rotonda.

  5. Oliate un contenitore capiente ed adagiateci delicatamente dentro l’impasto, coprite con la pellicola, fate qualche foto sulla superfici con uno stuzzicadenti e mettete a lievitare in frigorifero per 11 ore.

  6. Dopo le 11 ore togliete l’impasto dal frigorifero e lasciatelo lievitare nuovamente a temperatura ambiente per altre 9 ore.

  7. Passate le 9 ore dividete i panetti in due parti, che poi saranno le vostre 2 pizze, e lasciate riposare nuovamente per 3 ore, direttamente sopra le teglie infarinate o ricoperte con carta forno, coperti da un canovaccio.

  8. Stendete delicatamente l’impasto nelle teglie dandogli la forma rotonda tipica delle pizze, rendete i bordi un po’ più spessi lasciandoci più impasto. Lavorate il meno possibile la pizza in questa fase o rischiate di rompere tutte le bolle d’aria.

  9. Condite a piacere ed infornate il vostro Impasto pizza 1 g di lievito.

  10. pizza 1 g di lievito

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.