Hamburger di Quinoa e funghi

Hamburger di Quinoa e funghi una variante energetica e gustosa ai soliti hamburger! Basta davvero poco per gustare un hamburger diverso dai soliti! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi porto in tavola un hamburger vegetariano realizzato con la quinoa ed insaporito per bene in modo da avere un super secondo piatto da portare in tavola per far felici tutti. La difficoltà in questi hamburger è quella di averli in cottura compatti ma non preoccupatevi perchè se, nel caso, dovessero rompersi durante la cottura si compattano di nuovo molto facilmente all’interno del panino da hamburger senza creare problemi di alcun genere. E voi che aspettate a provarli con la salsa che preferite?

hamburger di quinoa e funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Quinoa 100 g
  • Funghi champignon 2
  • Uova 1
  • Grana padano 50 g
  • Pangrattato q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Acqua 250 ml
  • Panini da hamburger 4
  • Maionese q.b.
  • Lattuga iceberg q.b.
  • Cipolle bianche 20 g
  • Provola 8 fette

Preparazione

Preparazione:

  1. Versate la quinoa in un pentolino dai bordi alti, fate tostare la quinoa per 2 minuti mescolando spesso. Versate 250 ml di acqua salata, mescolate e coprite con il coperchio. Cuocete per 15 minuti mescolando di tanto in tanto e se necessario aggiungendo altra acqua finchè la quinoa non si sarà aperta.

  2. Lasciate freddare la quinoa mettendola in una ciotola. Nel frattempo lavate ed asciugate i funghi, eliminate la parte terrosa e tritateli finemente. In una padella fate scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciate dorare l’aglio e la cipolla.

  3. hamburger di quinoa e funghi

    Eliminate l’aglio dorato ed aggiungete i funghi tritati. Lasciate cuocere 5 minuti salandoli leggermente. Unite i funghi alla quinoa, mescolate ed aggiungete il formaggio grattugiato, un pizzico di pepe, l’uovo e del pangrattato finchè non avrete un composto compatto.

  4. Conservate in frigorifero, coperto da pellicola, per 1 ora. Formate degli hamburger spessi massimo 2 cm aiutandovi con l’apposito attrezzo o con le mani, scaldate una padella anti aderente e fate scaldare 2 minuti per lato gli hamburger di quinoa e funghi.

  5. Nel caso in cui gli hamburger di quinoa e funghi dovessero rompersi in cottura potete sempre compattarli nel panino stesso. Tagliate a metà i vostri panini per hamburger, distribuite sulla base uno strato di insalata, posizionate l’hamburger di quinoa e funghi, mettere due fette di provola ed uno strato di maionese e servite in tavola.

  6. hamburger di quinoa e funghi

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! SE cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest!

Precedente Torta di mele ed arance Successivo Spinaci stufati in pentola a pressione

Un commento su “Hamburger di Quinoa e funghi

  1. Caspita questo sì che mi intriga come hamburger senza la carne! Voglio infatti imparare ad utilizzarne meno, anche se già non ne mangio molta, magari un giorno arrivando ad eliminarla del tutto!

Lascia un commento