Crema Pasticcera all’arancia

crema-pasticcera-allarancia-ricetta-7Crema Pasticcera all’arancia. Una delicata crema ideale da mangiare al cucchiaio o per farcire le torte, sopratutto quelle al cioccolato! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, quest’oggi per voi una variante profumata e deliziosa della classica crema pasticcere, ecco a voi la Crema pasticcera all’arancia! Da brava siciliana io vado matta per le arance e questa crema delicatissima è una goduria sia per me che per la mia famiglia, l’unica cosa richiesta per realizzare questa ricetta è usare arancia biologica. Visto che dovete usare la buccia è importante che non vi siano pesticidi, voi comunque lavatela per bene! Quindi che state aspettando a provarla? Vi trovate davanti ad un caso di “guarda come ti rifaccio la ricetta”, in pratica riprendo in mano ricette passate e le rifaccio così – oltre che mangiarle di nuovo – le rifotografo così da avere nuove fotografie che si adattano allo stile attuale del blog, se volete vedere la foto precedente – ne siete davvero sicuri? – scendete a fine ricetta!

Ingredienti per 2 persone:

– 1 tuorlo

– 20 g di farina Anti grumi il Molino Chiavazza

– Buccia grattugiata di 1 arancia bio

– 70 g di zucchero

– Succo di mezza arancia

– 250 ml di latte

Crema Pasticcera all’arancia

PREPARAZIONE:crema-pasticcera-allarancia-ricetta-3

In una casseruola sbattete il tuorlo con lo zucchero, la farina Anti grumi il Molino Chiavazza e la scorza dell’arancia fino a formare una crema-pasticcera-allarancia-ricetta-4polvere granulosa arancione.

Prendete il latte e versatelo a filo nelcomposto ottenuto mescolando con una frusta per farlo sciogliere ed evitare che si formino grumi. Aggiungete anche il succo di mezza arancia e mescolate.

crema-pasticcera-allarancia-ricetta-5

Trasferite il composto ottenuto in un pentolino dai bordi alti, senza smettere di mescolare portate la vostra crema pasticcera all’arancia a ebollizione su fiamma bassa. Quando comincia a diventare abbastanza densa toglietela dal fuoco e fate raffreddare finchè non crema-pasticcera-allarancia-ricetta-13smette di fumare, trasferitela in un contenitore di plastica e copritela con la pellicola trasparente facendola aderire alla crema così che non si formi la pellicola dura.

Fatela freddare completamente a temperatura ambiente e trasferitela in frigorifero per conservarla fino all’utilizzo.

crema-pasticcera-allarancia-ricetta-32

crema pasticcera all'arancia ricetta (15)

Precedente Cucina Regionale Siciliana: Pani friutu e pani ccu l’ogghio e cco zuccuru Successivo Cucina Regionale Siciliana: Insalata di Baccalà

Lascia un commento