Crea sito

Castagnole al limone

Castagnole al limone un dolce fritto di Carnevale tipico della Romagna. Deliziose palline croccanti fuori e tenere dentro aromatizzate al limone. Amici buongustai bentornati o bentrovati nella mia cucina, dato che ormai vivo in romagna non potevo di certo non preparare un dolce tipico del carnevale come le castagnole non trovate? Perciò eccomi qua con una variante gustosa e fresca grazie alla presenza del limone. Per esser sicura che questa variante fosse davvero buona ho portato le castagnole a lavoro dal mio compagno in modo da farle assaggiare ai romagnoli Doc, sono andate praticamente a ruba! Non vi dico di complimenti che ho ricevuto ed in quanti mi hanno chiesto la ricetta. Insomma sono state super promosse così eccole qua pronte per essere preparate da voi! Non perdetevi anche:
Chiacchiere senza lattosio
Chiacchiere senza uova
Biscotti maschere veneziane
Frittelle al cioccolato

Castagnole al limone
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni25 castagnole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 2Uova
  • 60 gZucchero
  • 40 gBurro
  • 1Limoni
  • 10 gLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero
  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. In una ciotola mettete la farina 00 setacciata, aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone

  2. Mescolate ed unite il lievito, 20 ml di succo di limone, le uova ed il burro ammorbidito.

  3. Impastate a mano come quando preparate la pasta frolla, appena avrete un composto compatto trasferite il tutto su un piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare fino ad avere un panetto morbido e compatto.

  4. Mettete l’impasto di nuovo nella ciotola, ricoprite con la pellicola e lasciate riposare per 40 minuti. Scaldate abbondante olio di semi d’arachide finchè non raggiunge i 170°C

  5. Prendete l’impasto e rovesciatelo in una piano infarinato, allungatelo e ricavatene delle pallina di 15 g ognuna.

  6. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura immergete poche palline alla volta, girate spesso le vostre Castagnole al limone così da avere una cottura uniforme.

  7. Cuocete finchè non saranno dorate da tutti i lati. Scolatele e trasferitele su un foglio di carta paglia, in modo da assorbire l’unto in eccesso, e fatele rotolare su un piatto in cui avete versato lo zucchero.

  8. Quando le vostre Castagnole al limone saranno ricoperte di zucchero servitele in tavola ancora calda, sono ottime anche da fredde.

  9. Castagnole al limone ricetta
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.