Vellutata di sedano rapa e asparagi

Il sedano rapa è una varietà botanica di sedano, del quale si consuma soprattutto la radice, cruda o cotta, da fine estate fino alla primavera successiva. Può essere abbinato ad altre verdure, per preparare, ad esempio, un’ottima vellutata di sedano rapa e asparagi, primo piatto cremoso e saporito. L’aggiunta di azuki in fiocchi, ottenuti attraverso una particolare lavorazione dei fagioli azuki e taralli sbriciolati, rendono la vellutata un piatto unico e saziante.

Vellutata di sedano rapa e asparagi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti

Vellutata di sedano rapa e asparagi

1 sedano rapa (piccolo)
400 g asparagi
50 g porro
30 g fagioli (azuki in fiocchi )
1 foglia alloro
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
6 g sale marino integrale (fino)
1100 g acqua (calda o brodo vegetale )
70 g taralli

Strumenti

Vellutata di sedano rapa e asparagi

1 Pentola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Frullatore a immersione

Passaggi

Vellutata di sedano rapa e asparagi

Per iniziare, mondate il sedano rapa, lavatelo e tagliatelo a pezzi grossolani, inoltre eliminate la parte finale e legnosa degli asparagi e lavate anch’essi

Vellutata di sedano rapa e asparagi

In seguito, tagliate il porro a rondelle e versatelo nella pentola con due cucchiai d’olio e una foglia d’alloro, poi fatelo soffriggere brevemente

Vellutata di sedano rapa e asparagi

Successivamente unite il sedano rapa e fatelo rosolare

Vellutata di sedano rapa e asparagi

Inoltre tagliate a tocchetti gli asparagi, versateli nella pentola e mescolate

Ora unite il sale e 700gr. di acqua calda o brodo vegetale, coprite e lasciate cuocere per 20/25 minuti a fuoco medio/basso

A fine cottura, togliete la pentola dal fuoco e lasciate sbollire, quindi frullate il tutto, fino ad ottenere un composto cremoso, poi unite i fiocchi di azuki e altri 400gr. di acqua, mescolate e riportare a bollore, dopodiché lasciate cuocere ancora per 15/20 minuti

Infine, servite la vellutata di sedano rapa e asparagi, calda o tiepida, con l’aggiunta di un filo d’olio e taralli sbriciolati

Conservazione

La vellutata può essere conservata in frigorifero per due giorni, dentro un contenitore di vetro, con coperchio

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .