Risotto ai funghi pioppini

Stagione di funghi e zucca….. abbinamento perfetto per un fumante e cremoso risotto preparato con porcini secchi e funghi pioppini freschi, addolcito e reso cremoso da una purea di zucca delica. Un primo piatto semplice e gustoso, sempre gradito

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione del risotto

  • 100 griso semintegrale
  • 1900 mlbrodo vegetale
  • 50 mlvino bianco
  • 25 gporro
  • 100 gzucca delica (al netto dello scarto)
  • 15 gfunghi porcini secchi
  • 100 gfunghi pioppini freschi (al netto dello scarto)
  • 50 mlacqua
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • 1 cucchiaioprezzemolo tritato

Strumenti

  • 2 Padelle
  • 1 Pentola

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i funghi porcini secchi

    Lessate la zucca e pulite i funghi pioppini

  2. Tagliate il porro a fettine sottili e fate rosolare con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale fino.

  3. Aggiungete i funghi porcini strizzati, la metà dei funghi pioppini tagliati a pezzi e il riso lavato e scolato

    Sfumate con il vino bianco e fate cuocere a fuoco medio unendo il brodo poco alla volta

    Mescolate di tanto in tanto

  4. Mentre il riso cuoce, fate rosolare i funghi pioppini rimanenti con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale fino, unite l’acqua e fate cuocere con coperchio a fuoco basso per 15 minuti circa

    A fine cottura unite un cucchiaio di prezzemolo tritato

  5. Con la forchetta riducete in pure la zucca bollita e unitela al riso a metà cottura .

  6. A fine cottura unite due cucchiai d’olio

    Impiattate e guarnite con i pioppini cotti in padella

Note

Preparate il brodo con 1/2 cipolla, una carota e 1/2 gamba di sedano immersi in acqua bollente, cuocete con coperchio per venti minuti

Per altri risotti cliccate qui Risotto spinacino e noci Risotto salvia e nocciole

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .