Riso venere con zucchine e pinoli

Il riso venere con zucchine e pinoli è un primo piatto molto gustoso, sano e saziante, da gustare tiepido o freddo. Il riso venere è un cereale integrale, ricco di proprietà nutritive, che necessita di ammollo al fine di agevolarne la cottura. Può essere condito come più vi piace, o ad esempio, con zucchine trifolate all’ aglio e menta e croccanti pinoli, tostati.

Riso venere con zucchine e pinoli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

Riso venere con zucchine e pinoli

100 g riso nero Venere
200 g brodo vegetale
3 zucchine
1 spicchio aglio
25 g vino bianco
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
1/2 cucchiaio menta essiccata
15 g pinoli
2 g sale marino integrale (fino)

Strumenti

Riso venere con zucchine e pinoli

1 Pentola
2 Padelle
1 Ciotola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Coperchio

Passaggi

Riso venere con zucchine e pinoli

Per inizare, lavate bene il riso e fatelo ammollare in acqua fredda per 10/12 ore. Dopodiché scolatelo e ponetelo in una pentola, con 200gr. di brodo vegetale freddo e portate a bollore.

Lasciate cuocere per assorbimento, a fuoco basso con coperchio, per circa 40 minuti. Successivamente, conditelo con un cucchiaio d’olio e spostatelo in un piatto per sgranarlo con una forchetta

Riso venere con zucchine e pinoli

Mentre il riso cuoce, mondate l’aglio e togliete il germoglio interno per renderlo più digeribile, poi tritatelo e mettetelo in padella con un cucchiaio d’olio.

Ora lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a dadini.

Riso venere con zucchine e pinoli

Fate soffriggere l’aglio, quindi aggiungete zucchine e sale.

Mescolate, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare, dopodiché coprite e fate cuocere per pochi minuti, in modo che restino croccanti.

Riso venere con zucchine e pinoli

Di seguito unite il riso, la menta e un cucchiaio d’olio, fate saltare per qualche secondo e infine impiattate

In conclusione, tostate i pinoli e uniteli al piatto.

Servite il riso venere con zucchine e pinoli, tiepido o freddo.

Consigli

Potete cuocere il riso venere con 2 o 3 giorni di anticipo e conservarlo in frigorifero dentro un contenitore di vetro con coperchio

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .