Cioccolata calda alla nocciola

La cioccolata calda alla nocciola è una squisita bevanda tipicamente invernale, dalla consistenza densa e cremosa. Ottima gustata calda per una dolce coccola nelle giornate piu fredde. Preparla in casa è davvero semplice e veloce, occorre solo del cioccolato fondente di qualità, latte di riso alla nocciola non zuccherato e poco altro, inoltre questa ricetta non contiene latticini e zucchero raffinato, perciò risulta più leggera e adatta a tutti, grandi e piccini.

La cioccolata calda mi riporta all’infanzia, quando passavo il Natale nella casa di campagna e dopo aver giocato sulla neve, si faceva merenda davanti al caminetto acceso, con una cioccolata calda e qualche biscotto. Ricordi indimenticabili.

Forse potrebbe interessarvi anche Cioccolata calda alla carruba con cannella

Cioccolata calda
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

Cioccolata calda alla nocciola

250 g latte vegetale (riso/nocciole senza zucchero )
50 g cioccolato fondente al 75%
15 g cacao amaro in polvere
15 g amido di mais (maizena)
25 g malto di riso
7 g granella di nocciole (tostate)
1 pizzico cannella in polvere
1 pizzico sale marino integrale (fino)

Strumenti

Cioccolata calda alla nocciola

1 Pentolino
1 Frusta a mano
2 Tazze
1 Tagliere
1 Coltello

Passaggi

Cioccolata calda

In un pentolino versate l’amido di mais, il cacao, un pizzico di sale, il cioccolato tagliato a scaglie e mescolate.

Cioccolata calda

Ora aggiungete il latte di riso e nocciole, poco alla volta mescolando, inoltre unite il malto e mescolate ancora.

Dopodiché, mettete sul fornello a fuoco basso e portate a bollore mescolando in continuazione, poi fate cuocere ancora un minuto circa e spegnete.

Cioccolata calda

Trasferite subito la cioccolata nelle tazze, spolverate la superfice con un pizzico di cannella e infine guarnite con la granola di nocciole, che potrete preparare voi tritando le nocciole, precedentemente tostate in una padellina.

Note

Se preferite una cioccolata più liquida, basta diminuire la quantità di amido di mais.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .