Polpa di cachi alla vaniglia con crema di anacardi

La polpa di cachi alla vaniglia con crema di anacardi è un dessert davvero squisito da gustare fresco.
L’autunno è una stagione splendida, che ci regala frutti meravigliosi tra cui i cachi, con i quali si possono preparare ottimi dolci, quindi ne ho subito approfittato per preparare un cremoso dessert al cucchiaio semplice, semplice…si fa prima a preparare la ricetta che a leggerne il nome.
Una sana e dolce coccola senza zuccheri raffinati, glutine e latticini.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione della crema di anacardi

Polpa di cachi alla vaniglia con crema di anacardi
  • 80 ganacardi
  • 20 gsciroppo di acero
  • 20 glatte vegetale
  • 1/2 cucchiainocannella in polvere

Ingredienti per la preparazione della polpa di cachi

  • 300 gcachi (polpa)
  • 1 baccavaniglia

Strumenti

Polpa di cachi alla vaniglia con crema di anacardi
  • 1 Pentola
  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Sac a poche
  • 2 Coppette

Preparazione

  1. Polpa di cachi alla vaniglia

    Per iniziare, mettete in ammollo gli anacardi immergendoli in acqua calda per almeno mezz’ora.

    Nel frattempo, lavate i cachi, eliminate il picciolo, prelevate la polpa, poi frullateli.

  2. Polpa di cachi alla vaniglia

    Ora, trasferite la polpa frullata in un pentolino, unite il contenuto di una bacca di vaniglia, mescolate e mettete sul fuoco a fiamma bassa, quindi portate a bollore, mescolate per un minuto e spegnete.

  3. Dopodiché, suddividete la polpa in due coppette, lasciate intiepidire e trasferitele in frigo per mezz’ora.

  4. Di seguito, scolate gli anacardi, asciugateli e versateli in un contenitore dai bordi alti, inoltre unite lo sciroppo d’acero e il latte vegetale. Frullate il tutto molto bene, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso, poi trasferitelo in una sac a poche e fatelo raffreddare in frigo per mezz’ora.

  5. Trascorso il tempo necessario, coprite la polpa di cachi con la crema di anacardi.

  6. Polpa di cachi

    Infine, guarnite con una spolverata di cannella e servite.

Note

Per prelevare la polpa scura dalla bacca di vaniglia, praticate un taglio in senso longitudinale e raschiate l’interno con un coltello, ne otterete una piccola quantità, ma dal profumo intensissimo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .