“Pesto” basilico e mandorle

Una delle mie versione di pesto senza latticini, con mandorle e basilico genovese.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 40 gbasilico
  • 40 gmandorle sgusciate
  • 2noci, secche (sgusciate)
  • 30 gpomodori secchi sott’olio
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiacqua
  • 3 cucchiailievito alimentare
  • 1 cucchiainosale fino

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Mettere le foglioline di basilico in una ciotola, sciacquare e asciugare con delicatezza.

    Nel caso abbiate a disposizione mandorle sgusciate con la pellicina, basta metterle in ammollo per 30 min. in acqua bollente, in modo che possano essere facilmente pelate.

  2. Infine mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare.

    Il pesto è pronto per essere usato come condimento per la pasta o come farcitura per piadine o bruschette.

    Può essere conservato in frigorifero per qualche giorno, coperto d’olio, in un contenitore, preferibilmente di vetro e con coperchio.

1,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .