Pesto basilico e anacardi

Ideale per condire la pasta, per insaporire una minestra, da spalmare su una bruschetta o una piadina

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 65 gbasilico ligure (pulito)
  • 45 ganacardi
  • 10 glievito alimentare in scaglie
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 3 gsale fino integrale

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Padella

Preparazione

  1. Lavare e asciugare delicatamente il basilico. Far tostare un paio di minuti gli anacardi e lasciarli raffreddare.

  2. Frullare grossolanamente gli anacardi con il lievito e il sale, aggiungere il basilico, l’olio e continuare a frullare fino a che non avrà un aspetto cremoso.

  3. Se usato per condire la pasta è consigliabile stemperarlo con un poco di acqua di cottura e aggiungere olio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .