Patate dolci al curry con salsa all’aglio

Contorno di verdura a base di patata dolce americana o batata, un coloratissimo tubero dal sapore lievemente dolciastro e ricco di proprietà nutrizionali che a differenza della patata tradizionale non appartiene alla famiglia delle solanacee. Arrostite al forno, morbide, saporite e leggermente piccanti, possono essere servite per arricchire di gusto e colore le vostre pietanze, a completare la ricetta una cremosa salsa all’aglio

Patate dolci al curry con salsa all’aglio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 patate dolci (o americane)
2 spicchi aglio fresco (grandi)
1/2 cucchiaino curry
1 cucchiaio erba cipollina (essicata )
Qualche foglia prezzemolo (fresco)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino sale marino integrale (fino)
1 vasetto yogurt di soia (al naturale senza zucchero )

Strumenti

1 Teglia
2 Ciotoline
1 Tagliere

Passaggi

Sbucciate e lavate due patate dolci da circa 300gr. l’una

Miscelate un cucchiaio abbondante d’olio con il curry e l’erba cipollina, tagliate le batate a fettine spesse 1 cm. circa poi versatele nella teglia (da 26×18) e mescolatele al condimento, dopodiché disponetele leggermente sovrapposte e unite l’aglio intero con la buccia

Preriscaldate il forno statico a 180° e cuocete per 45 minuti, mescolate e passatele al grill per altri 10 minuti

Prelevate dalla teglia i due spicchi d’aglio, liberateli dalla buccia e dal germoglio interno poi schiacciate la polpa con una forchetta e amalgamatela allo yogurt di soia (o mandorle), con un pizzico di sale, il prezzemolo fresco tritato e l’olio rimanente

Servite le batate calde accompagnandole con la salsa di yogurt all’aglio

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .