Insalata di radicchio e mela annurca

L’insalata di radicchio e mela annurca è un contorno fresco, profumato e di stagione, a base di radicchio rosso tardivo di Treviso. Per contrastare il sapore leggermente amarognolo del radicchio, ho aggiunto due spicchi di mela annuraca e succo d’arancia, inoltre ho inserito una verdura dolce e aromatica come il finocchio, lasciata fermentare per circa due ore, con un poco di sale. A condire il tutto, del buon olio extravergine d’oliva e gomasio. Insomma un’insalata croccante, ricca oltre che di sapore anche di vitamine, sali minerali e fibre.

Il radicchio tardivo di Treviso è uno splendido ortaggio tipicamente invernale, dalle foglie lanceolate di colore bianco e rosso rubino, da consumare crudo oppure leggermente stufato, perfetto anche come condimento per il risotto.

Se apprezzate le insalate invernali, forse potrebbe interessarvi anche Insalata di finocchi

.

Insalata di radicchio e mela annurca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

Insalata di radicchio e mela annurca

1 finocchio (medio)
150 g radicchio rosso di Treviso IGP, tardivo (pulito)
1/2 mela Annurca (biologica)
10 g gherigli di noci
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
15 g succo d’arancia
1 g sale marino integrale (fino)
1 cucchiaio gomasio (raso)

Strumenti

Insalata di radicchio e mela annurca

2 Ciotole
1 Mandolina
1 Tagliere
1 Coltello

Passaggi

Insalata di radicchio

Innanzitutto, pulite e lavate un finocchio, quindi tagliatelo a spicchi e affettatelo sottilmente con la mandolina. Inoltre, unite circa 1gr. di sale fino e mescolate molto bene. Dopodiché, lasciatelo fermentare per almeno un ora (meglio due) con un peso sopra.

Insalata di radicchio

Trascorso il tempo necessario, lavate e tagliate il radicchio (freddo di frigo) a pezzetti, poi versatelo in una ciotola. Ora, tagliate mezza mela a tocchetti con la buccia e unitela al radicchio.

Di seguito, aggiungete i gherigli di noci, poi riprendete il finocchio, stizzatelo bene e ponetelo nella ciotola.

Inoltre, condite il tutto con olio e succo d’arancia.

Insalata di radicchio

Infine, servite l’insalata con una spolverata di gomasio.

Consigli

Per gustare al meglio l’insalata, è consigliabile consumarla appena pronta, in modo da beneficiare delle sue proprietà nutrizionali.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da OryCucinaCheTiPassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .