Gnocchi alla batata dolce

Profumati, dal sapore dolce e colorati

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gbatata dolce (pulita)
  • 80 gfarina buratto tipo 2 (più 20 gr per la spianatoia)
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.sale grosso

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 1 Spianatoia
  • 1 Rigagnocchi
  • 1 Schiumarola
  • 1 Tarocco in metallo

Preparazione

  1. Tagliare a tocchetti la batata e versarla in una pentola con acqua fredda salata. Portare a bollore e lasciar cuocere fino a che non sarà morbida.

  2. Scolare, ridurre in purea con una forchetta e lasciar raffreddare. Nel frattempo, mettere la farina al centro della spianatoia e una pentola, con abbondante acqua salata, sul fuoco.

  3. Quando la purea sarà raffreddata versarla sopra la farina e impastare, amalgamando bene.

  4. Cospargere la spianatoia con altra farina (20/30 gr.), dividere l’impasto in tre parti e con ogni parte, creare delle strisce cilindriche del diametro di circa 2 cm.

  5. Con il tarocco tagliare le strisce a tocchetti e passarli sul riga gnocchi. Tuffarli, pochi alla volta, nell’acqua bollente, aspettare che salgono in superfice, mescolare e prelevarli con la schiumarola. Scolare e adagiarli nel piatto da portata. Condire con pesto di spinacini e nocciole (vedi ricetta).

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .