Cupcake vegani

I cupcake sono deliziosi dolcetti monoporzione di origine americana molto simili ai muffin, arricchiti con una decorazione di crema a base di burro
Per tradurli in versione vegana e senza glutine, ho preparato un semplice impasto a base di farina di riso integrale, farina di castagne e frutta e gli ho decorati con un facile topping cremoso agli anacardi

Cupcake vegani
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i cupcake

200 g farina di riso integrale
200 g farina di castagne
1 bustina cremor tartaro
70 g olio di semi di mais
70 g malto di riso
250 g latte vegetale
1 pizzico sale marino integrale (fino)
1 pera Williams
1 cucchiaino cannella in polvere

Ingredienti per il topping

150 g anacardi
33 g olio di semi di mais
37 g sciroppo di acero

Strumenti

1 Ciotola
1 Ciotolina
1 Teglia per muffin
12 Pirottini
1 Frullatore a immersione
1 Sac a poche

Passaggi

Mettete gli anacardi ad mmollare in acqua tiepida per almeno un ora

Versate le farine nella ciotola e unite sale, cannella e lievito
Mondate la pera, tagliatela a piccoli pezzi, versateli nella ciotola e mescolate
Aggiungete l’olio e il malto che avrete miscelato a parte in una ciotolina

Unite il latte e amalgamate

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, inserite i pirottini nel tegame per muffin e versatevi l’impasto aiutandovi con un cucchiaio
Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per 35/40 minuti

Sfornate e trasferite i cupcake in un piatto per farli raffreddare

Nel frattempo scolate e sciacquate gli anacardi, versateli in un bicchiere per frullatore a immersione, unite olio e sciroppo d’acero e frullate fino ad ottenere una crema liscia poi inserite un beccuccio nella sac a poche e riempitela con la crema
Con un piccolo coppapasta o un coltellino praticate un foro al centro della superfice dei cupcake
(L’eccesso non andrà sprecato ma potrà essere consumato a parte)

Riempite il foro e coprite la superficie con la crema

Potete decorarli o accompagnarli con ribes fresco (facoltativo)

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .