Crea sito

Torta all’arancia (ex all’acqua) Bimby

Torta all’arancia

(Torta all’acqua modificata)

Questa che vi presento è una variante della tanto conosciuta e apprezzata torta all’acqua, sempre light ma più gustosa e profumata. Io l’ho usata come base per la torta di compleanno di mio marito, farcita con una crema chantilly e decorata con panna montata….

Torta di compleanno - torta all'arancia - Torta all'acqua

Ingredienti:

  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 3 uova
  • 130 g di olio di semi
  • 130 g di succo d’arancia
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Procedimento Bimby:
Preriscaldare il forno a 170°.
Imburrare ed infarinare una teglia di 26 cm di diametro o rettangolare 32 x 22 circa.
Posizionare la farfalla nel boccale, inserire le 3 uova intere e lo zucchero e montare 4 minuti velocità 4. Togliere la farfalla, unire l’olio di semi, il succo d’arancia, il pizzico di sale, le farine e la vanillina e amalgamare per 1 minuto  velocità 5. Aggiungere la bustina di lievito e lavorare ancora 15 secondi velocità 5.
Versare l’impasto ottenuto nello stampo scelto e infornare abbassando la temperstura a 160°, cuocere per 35 minuti. *la cottura può variare in base al forno*
Lasciare raffreddare, togliere dalla teglia e decorare a piacere anche semplicemente con una bella spolverata di zucchero a velo!

Procedimento Tradizionale:

Preriscaldare il forno a 170°.
Imburrare ed infarinare una teglia di 26 cm di diametro o rettangolare 32 x 22 circa.
Inserire nel cestello della planetaria le 3 uova intere e lo zucchero e montare sinché non diventano belle spumose, ci vorranno circa 10 minuti. Nel frattempo setacciare le farine e il lievito in una ciotola a parte. Unire con la planetaria in azione e alternandoli  tutti gli altri ingredienti: l’olio di semi, il succo d’arancia, il pizzico di sale, le farine con il lievito e la vanillina e continuare sinchè non si vedrà tutto ben amalgamato e gonfio.
Versare l’impasto ottenuto nello stampo scelto e infornare abbassando la temperstura a 160°, cuocere per 35/40 minuti.

*la cottura può variare in base al forno* Fare sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno. Vi accorgerete che la torta è quai pronta dal profumo che emanerà per tutta la stanza, e inserendo lo stecchino nella torta ne uscirà asciutto.

Lasciare raffreddare, togliere dalla teglia e decorare a piacere anche semplicemente con una bella spolverata di zucchero a velo!

Io l’ho decorata in questo modo:
Per la farcia:
-1 dose di crema pasticcera alla vaniglia
-100 g di panna vegetale o fresca
-10 g di zucchero a velo
Preparare la crema alla vaniglia nel Bimby, lasciare raffreddare il composto in una ciotola coprendo con pellicola che aderisce perfettamente alla crema, così si evita la formazione della patina sopra. Nel frattempo nella planetaria montare la panna con aggiunta di zucchero a velo e tenere in frigo sino all’utilizzo.
Quando la crema sarà ben fredda, unire la panna montata con movimenti circolari per evitare di smontare il tutto.

Per decorare:
-300 g di panna vegetale o fresca da montare
-30 g di zucchero a velo
Montare con la planetaria.