Crea sito

Torta al grano saraceno e nocciole

Buongiorno amiche!! Come state?
Oggi è la giornata giusta per prepararci un buon dolce!!
Oramai la colazione è andata, ma noi ci possiamo organizzare per il pomeriggio e per domani mattina 😉, che ne dici?
Hai mai assaggiato la torta al grano saraceno e nocciole? Io l’ho sempre sentita nominare, ho visto foto, ricette varie, dai libri di cucina ai siti in rete, e mi sono sempre detta la prossima sarà lei, ma c’è sempre stato un ‘imprevisto o qualche altra ricettina da preparare prima… E finalmente è arrivato anche il suo turno!
Tra le tante ricette che ho trovato nei vecchi libri e confrontandole con quelle sui vari blog, non so quale sia la vera, originale e unica torta al grano saraceno, ma assemblando un pò di nozioni qua e là, ne è venuto fuori un dolce proprio straordinario!
Ha un profumo inconfondibile e un sapore unico dato dalla farina di grano saraceno appunto e dalle nocciole, farcita con una confettura di mirtilli o ciliegie o altri frutti di bosco!!!! 😋😋😋MMM che bontà!
Puoi decorarla come più ti piace, dalla spolverata abbondante di zucchero a velo alla frutta secca attaccata con un velo di confettura., come nel mio caso… 😍😍
E’ perfetta anche per i celiaci o intolleranti al glutine, fate sempre attenzione alle farine scelte perché la farina di grano saraceno non ha glutine di per sè, ma deve essere comunque certificata “gluten Free” in quanto non dev’essere contaminata. 😉
Ma ora basta, non perdiamo altro tempo, organizziamo gli ingredienti e procediamo!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni14
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
477,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 477,33 (Kcal)
  • Carboidrati 50,39 (g) di cui Zuccheri 30,85 (g)
  • Proteine 8,04 (g)
  • Grassi 28,76 (g) di cui saturi 10,35 (g)di cui insaturi 15,58 (g)
  • Fibre 4,69 (g)
  • Sodio 68,54 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 gnocciole
  • 180 gzucchero grezzo di canna
  • 180 gburro (morbido)
  • 3uova
  • 1pera (da 220 g pulita)
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.scorza d’arancia (o di limone)

Per farcire

  • q.b.confettura di mirtilli rossi (o frutti rossi a piacere)

Per decorare

  • q.b.confettura (a piacere)
  • q.b.granella di nocciole
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • 1 Stampo antiaderente rotondo da 26 cm
  • 1 Frusta elettrica

Preparazione

Qualsiasi metodo scegliate per preparare la torta al grano saraceno e nocciole, prima di tutto preriscaldare il forno a 170°; poi prendere la teglia scelta imburrarla e infarinarla e tenere da parte sino al momento dell’utilizzo.

Procedimento Bimby

  1. Poi continuiamo tritando gli ingredienti principali nel nostro Bimby.

    Sistemare dentro il boccale i 200 g di nocciole e tritare 20 secondi velocità 8 e tenere da parte, inserire i 180 g di zucchero di canna con la scorza dell’agrume scelto e tritare 10 Secondi a Velocità 9.

    Ora dentro il boccale con lo zucchero inserire la pera a pezzettoni e frullare 5 Secondi a Velocità 7, unire le 3 uova, i 180 g di burro morbido, il pizzico di sale e lavorare a per 30 Secondi a Velocità 5

    Aggiungere i 200 g di farina di grano saraceno, la farina di nocciole e il lievito e amalgamare altri 30 secondi a Velocità 5.

  2. Spostare l’impasto ottenuto nella teglia preparata in precedenza e infornare per 35 minuti circa a 170° .

    A cottura ultimata lasciare la torta dentro lo stampo a raffreddare completamente.

    Sformare finalmente il dolce sistemandolo in un piatto da portata (io uso questo 😍😍) tagliare a metà, ottenendo due dischi e farcire con abbondante confettura di mirtilli, chiudere con il secondo disco e decorare a piacere; io ho scelto di mettere un velo leggero di marmellata coperto con granella di nocciole e una bella spolverata di zucchero a velo sopra.

    La nostra merenda è pronta per essere gustata!!

  3. Torta al grano saraceno e nocciole

Procedimento Tradizionale

  1. torta al grano saraceno e nocciole

    Se non hai il Bimby, prepara fruste elettriche e un tritatutto.

    Sistemare nel tritatutto i 200 g di nocciole polverizzare e mettere da parte; tritare anche lo zucchero di canna con la scorza dell’agrume scelto e spostarlo in una ciotola dove andremo a creare il nostro impasto.

    Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve ben ferma con un pizzico di sale.

    Lavorare a crema lo zucchero di canna polverizzato con i 180 g di burro, inserendo pian piano i 3 tuorli.

    Nel frattempo nel tritatutto possiamo frullare anche la pera tagliata a pezzi, e la inseriamo nella ciotola dell’impasto.

    Per ultimo aggiungere le farine: 200 g di grano saraceno, 200 g di nocciole e la bustina di lievito setacciato; spegnere le fruste e unire gli albumi montati precedentemente, amalgamare eseguendo movimenti dal basso verso l’alto, incorporando aria e cercando di non smontare il tutto.

  2. torta al grano saraceno e nocciole

    Trasferire l’impasto ottenuto nella teglia preparata precedentemente e infornare per 35 minuti a 170°. Controllare sempre con la prova stecchino.

  3. Lasciare raffreddare completamente la torta dentro lo stampo.

    Sformare finalmente il dolce sistemandolo in un piatto da portata (io uso questo 😍😍) tagliare a metà, ottenendo due dischi e farcire con abbondante confettura di mirtilli, chiudere con il secondo disco e decorare a piacere; io ho scelto di mettere un velo leggero di marmellata coperto con granella di nocciole e una bella spolverata di zucchero a velo sopra.

    La nostra merenda è pronta per essere gustata!!

    Ti aspetto alla prossima ricetta.

Variazioni

🟣 Puoi sostituire la pera con la stessa quantità di mele frullate.

🟣Ricorda di tritare la frutta all’ultimo così non si annerisce.

🟤Per la cottura della torta fare sempre riferimento al proprio forno, il mio Candy lo impasto ventilato a 165° circa, e dopo i 30 minuti faccio la prova stecchino, da li mi regolo se spegnere il forno o se continuare la cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.