Rotolo di lonza con funghi e castagne

Ciao amici! Ed eccomi qui a proporvi anche il secondo piatto per questo menù di Natale: rotolo di lonza arricchita con fungi porcini secchi e congelati e castagne lesse. Proprio un piatto dai sapori e colori autunnali.
Io per creare questo piatto prendo un pezzo di lonza intero, lo taglio con un coltello lungo ed affilato per il lungo, pian piano con tanta pazienza; mentre vado avanti a tagliare, arrotolo la carne. Di solito da un pezzo di lonza creo 2 rotoli, uno lo preparo subito e l’altro lo metto in freezer pronto da cuocere. Però questo poi dipende da quanti siete a tavola.
Se decidi di preparare tutti e due i rotoli, dovrai raddoppiare le dosi dei funghi secchi, delle castagne e dello speck. Oppure preparare un rotolo con un ripieno e l’altro con un altro ripieno, come questi:

E’ un operazione delicata da fare, ma molto più semplice da farsi che a spiegarla.
Se non ti fidi a fare questo tipo di tagli, non ti preoccupare, taglia la lonza a fette o prendila già affettata, scegli quelle più fini.
Stendi in un pezzo di carta forno, lo speck, poi posizioni le fette di lonza, continui con il ripieno che vado a spiegarti qui sotto e poi con l’aiuto della carta forno arrotoli il tutto.
A tutto c’è una soluzione 😉
Ora vediamo ingredienti e procedimento nel dettaglio. Questa volta cuciniamo nella pentola.

rotolo di lonza con porcini e castagne
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Spago da cucina
  • 1 Tegame
  • 1 Coltello lungo

Prepariamo il rotolo di lonza con funghi e castagne

  1. rotolo di lonza con fungi e castagne

    🔸La prima cosa da fare è mettere a bagno i funghi secchi in acqua tiepida, per circa 15 minuti.

    Preparare la carne come spiegato prima, tagliando per il lungo e ottenendo un’unica grande fetta di carne come questa in foto. Dividere in 2, altrimenti il rotolo diventa troppo grosso. E se un rotolo non lo dobbiamo usare subito lo possiamo chiudere in un sacchetto da freezer e mettere a congelare per le volte successive.

  2. rotolo di lonza con funghi e castagne

    Salare e pepare la carne.

    Cospargere la superficie con i funghi secchi strizzati, le castagne spezzettate e richiudere formando un rotolo, Avvolgere con le fettine di speck e chiudere con lo spago.

  3. In un tegame dai bordi alti versare un filo d’olio, sistemare la carne e soffriggere la carne da tutti i lati.

    Aggiungere i funghi porcini congelati, i fungi freschi a pezzi (gambi e cappello) e lasciare stufare a fuoco basso aggiungendo acqua pian piano.

    La carne così arrotolata ha bisogno di circa 30 minuti di cottura.

  4. rotolo di lonza con porcini e castagne

    A fine cottura, servire il rotolo di lonza tagliato a fette contornato dai funghi ancora caldi.

Questo piatto secondo me è tra i migliori da presentare a tavola quando ci sono ospiti. Rimane molto gustoso.

2,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.