Crea sito

Risotto allo zafferano con il Bimby

Risotto allo zafferano Bimby

 

Io questo risotto l’ho preparato sia con il Bimby che in maniera classica con il tegame, se scorrete sino alla fine troverete sia il procedimento Bimby che il procedimento tradizionale. Non è il classico alla milanese perché potete usare anche il brodo vegetale e viene mancato a fine cottura con il Philadelphia (o altro formaggio spalmabile).

 
Ingredienti:
  • 1 scalogno
  • 40 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 40 g di olio extra vergine d’oliva
  • 320 g di riso vialone nano o carnaroli
  • 100 g di vino bianco secco
  • 680 g  di brodo di carne o acqua e 1 cucchiaio di dado bimby
  • sale q. b.
  • 2 bustine di zafferano

_________ Procedimento Bimby __________
Mettere lo scalogno nel boccale del Bimby e tritare per 3 secondi a velocità 5, unire l’olio e insaporire 3
minuti a 100° a velocità 1.
Versare il riso tostare senza misurino per 3 minuti a 100°, antiorario, velocità 1.
Sfumare con il vino senza misurino per 1 minuti a 100°, antiorario, velocità 1.
Aggiungere il brodo di carne oppure l’ acqua e il dado bimby, dare una scrollata al riso con l’aiuto della spatola, sciogliere le bustine di zafferano in un cucchiaio d’ acqua e unire al boccale.
Cuocere senza misurino per il tempo indicato nella confezione del riso a 100°, antiorario, velocità 1.
Ultimata la cottura versare il risotto allo zafferano in una zuppiera, mantecare con il formaggio tipo philadelphia e servire caldo. Buon appetito!
__________Procedimento Tradizionale_________
Preparare il brodo di carne o se lo preferite vegetale. Mettere la carne ad acqua fredda per uscire un buon brodo di carne.
Tritare lo scolato e sistemarla in un tegame con l’olio di oliva, soffriggere .
Unire il riso e lasciare tostare qualche minuto, mescolando con una spatola, sfumare con il vino bianco.
Unire il brodo caldo poco alla volta, lo zafferano sciolto precedentemente in un poco di acqua; scrollare il riso con la spatola e lasciare cuocere per i minuti indicati nella confezione. Controllare la sapidità e sistemare con il sale se necessario; a fine cottura versare il formaggio spalmabile, mantecare e servire il risotto subito ancora caldo! Buon appetito!
✓✓Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare aggiornato, vieni a mettere un MI PIACE sulla Pagina Facebook , e iscriviti al gruppo di cucina ✓✓