Crea sito

Ravioli ripieni di castagne

Ciao amica, bentornata sul mio blog!
Oggi voglio proporti una ricettina un pò più impegnativa del solito, arriva il week-end e magari abbiamo più di tempo per dedicarci alla cucina.. e poi non dimentichiamoci che tra un mese praticamente è già Natale, quindi possiamo iniziare a provare nuove ricette per arrivare preparate alle giornate di festa!

ravioli ripieni di castagne
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni80 ravioli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

Per il ripieno

Strumenti


Io ho utilizzato il taglia ravioli acquistato su Amazon arrivato il giorno dopo.
e →→questa ←← la mia Nonna Papera
  • 1 taglia ravioli
  • 1 Sfogliatrice o nonna papera
  • 1 Mattarello

Prepariamo i ravioli ripieni di castagne

Procedimento Bimby

  1. ✅La prima cosa da fare è mettere a bollire le castagne con un taglietto, per circa mezz’ora; utilizziamo una pentola dai bordi alti, così il Bimby lo impieghiamo in altro.

    🔸Nel Bimby versare tutte le farine: 100 g di farina integrale, 100 g di semola, 50 g di farina 0 , sale e mescolare 5 secondi velocità 4. 

    Unire 140 g di acqua e un filo di olio e impastare a velocità spiga per 3 minuti

    Lavorare un pò a mano, per formare una palla e lasciare riposare una mezz’oretta.

  2. 🔸Quando le castagne sono cotte, lasciarle raffreddare un poco e iniziare a sbucciare.

    Mettere 500 g di polpa di castagne dentro il boccale del Bimby insieme a 100 g di latte e cuocere 5 minuti a 100° velocità 2.

    Aggiungere il sale, tritare 5 secondi a velocità 5 e lasciamo raffreddare del tutto.

    Incorporare 100 g di di stracchino, 50 g di Parmigiano grattugiato, 100 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia), sale e noce moscata e amalgamare a velocità spiga per almeno 30 secondi con la spatola inserita nel boccale.

  3. 🔸Ora riprendiamo la pasta preparata in precedenza e iniziamo a creare le sfoglie con l’aiuto di Nonna papera o di un mattarello.

    Si prende poco impasto alla volta, si fa passare prima nella macchinetta con lo spessore più alto nel mio caso 6, si piega e si ripassa, e man mano si abbassa lo spessore arrivando a 2. Se preferite una pasta più grossa si può fare anche al 3.

    Infarinare il piano da lavoro, e anche lo strumento per tagliare i ravioli, stendere la sfoglia, farcire pari sino al bordo ogni quadratino con il ripieno di castagne, chiudere con un altra striscia di sfoglia e passare sopra con il mattarello, separare la pasta ripiena dal taglia-ravioli e posizionarli in un vassoio infarinato. 

  4. ravioli ripieni di castagne

    Continuare così sino a finire gli ingredienti.

    A questo punto i nostri ravioli ripieni di castagne sono pronti, non ci resta che cucinarli o conservarli!!

    Alla prossima ricetta!!😊

Procedimento Tradizionale

  1. ✅La prima cosa da fare è mettere a bollire le castagne con un taglietto, per circa mezz’ora; appena saranno pronte lasciarle raffreddare un poco e iniziare a sbucciare.

    🔸In una ciotola  versare 100 g di farina integrale100 g di semola e 50 g di farina 0 mescolare con il sale e aggiungere mano a mano 230 g di acqua e un cucchiaio di olio che renderà la pasta più elastica. Lavorare prima con le mani nella ciotola e poi su un piano possibilmente di legno sinché  non si ottiene una palla liscia ed omogenea.  Riporre l’impasto ottenuto in una ciotola e coprire con un canovaccio.

  2. 🔸Mettere 500 g di polpa di castagne dentro un tegame insieme a 100 g di latte e cuocere a fiamma bassa mescolando sinchè le castagne non avranno assorbito tutto il liquido, se le castagne dovessero essere ancora dure, aggiungere ancora mezzo bicchiere di latte e continuare la cottura.

    A questo punto possiamo salare, mescolare bene e passare allo schiacciapatate con i fori piccoli, se avete lo strumento solo con i fori larghi ripassiamo le castagne una o 2 volte ancora (non ci devono essere grumi) e lasciamo raffreddare del tutto.

    In una ciotola unire 100 g di di stracchino, 50 g di Parmigiano grattugiato, 100 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia), sale e noce moscata e amalgamare bene insieme alla purea di castagne.

  3. 🔸Ora riprendiamo la pasta preparata in precedenza e iniziamo a creare le sfoglie con l’aiuto di Nonna papera o di un mattarello.

    Si prende poco impasto alla volta, si fa passare prima nella macchinetta con lo spessore più alto nel mio caso 5, si piega e si ripassa, e man mano si abbassa lo spessore arrivando a 2. Se preferite una pasta più grossa si può fare anche al 3.

    Infarinare il piano da lavoro, e anche lo strumento per tagliare i ravioli, stendere la sfoglia, farcire pari sino al bordo ogni quadratino con il ripieno di castagne, chiudere con un altra striscia di sfoglia e passare sopra con il mattarello, separare la pasta ripiena dal taglia-ravioli e posizionarli in un vassoio infarinato. 

  4. Continuare così sino a finire gli ingredienti. 

    A questo punto i nostri ravioli ripieni di castagne sono pronti, non ci resta che cucinarli o conservarli!! 

    Alla prossima ricetta!!😊

Conservazione

Se non si vogliono mangiare subito si possono congelare. Quando il vassoio è pieno posizionarlo in freezer, appena saranno congelati li spostiamo nelle bustine; nel momento in cui dovete cucinarli basterà buttarli nell’acqua in ebollizione ancora congelati. 

Consigli

Se rimane della pasta preparare dei maltagliati o tagliatelle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.