Crea sito

Plumcake marmorizzato al varoma

Plumcake marmorizzato al varoma

Plumcake marmorizzato al varoma

La ricetta di questo Plumcake marmorizzato l’ho letta tempo fa sul web e mi ha incuriosita molto proprio per la cottura fatta al varoma sul Bimby e sinceramente non pensavo mi uscisse data la cottura a temperatura così bassa; invece mi sono dovuta ricredere. Il dolce si è cotto ed è uscito morbidissimo,e leggero perché non contiene né latte né burro… WoW!!  Provatelo e non ve ne pentirete neanche voi! Io ho aggiunto brandy alla ricetta originale e la vanillina che insieme al cacao, da quella nota in più. Inoltre il procedimento è semplicissimo e veloce, quindi si prepara e nel frattempo che cuoce potete fare altre 100 cose… 😉 Ecco la ricetta:

Ingredienti:
  • 2 uova
  • 60 g zucchero semolato o di canna
  • 140 g farina 00
  • 50 g olio di girasole
  • 1 bustina di vanillina o la bacca di vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di Brandy
  • 1 cucchiaio abbondante di cacao amaro.

 

Procedimento Bimby:

Versare le uova, lo zucchero, la farina, l’olio, il sale, il Brandy e il lievito nel boccale lavorare per 40 secondi vel 5.
I 3/4 dell’impasto ottenuto lo versiamo in uno stampo per plumcake e nel resto aggiungiamo il cacao  quindi lavoriamo altri 20 sec velocità 5.
Versiamo l’impasto al cacao  nello stampo e con un cucchiaino creiamo l’effetto marmorizzato. Mettiamo nel boccale 1 e 1/2 litro di acqua, posizioniamo il varoma con dentro lo stampo e quindi cuocere  45 minuti, temperatura Varoma, velocità 2.
Il mio stampo di silicone da plumcake rimane un pochino più alto rispetto al Varoma, allora ho messo tra lo stampo e il coperchio un foglio di alluminio per tenere meglio il vapore all’interno. e ho posizionato un peso sul coperchio.