Crea sito

Panini all’olio con Bimby

Panini all’olio con Bimby

panini all'olio di maria m.b.

 

Panini all’olio morbidissimi, anche in questo caso un grazie a chi ha pubblicato e condiviso questa ricetta nel gruppo  Facebook; li ho provati e sono stati approvati a pieni voti in famiglia! Sono ideali fatti più piccolini anche da farcire per il buffet delle feste o per l’aperitivo o per l’apericena, Provateli sono fantastici….

Ingredienti:
  • 250 g di acqua
  • 75 g di olio di oliva
  • 40 g di zucchero
  • 15 g di lievito di birra
  • 500 g di farina manitoba ( io ho usato 300g farina manitoba e 200 g farina Senatore Cappelli)
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento Bimby:
Mettere nel boccale l’acqua, l’olio, lo zucchero e il lievito e mescolare 30 secondi vel 3.
Aggiungere la farina e il sale e impastare 3 minuti velocità spiga.
Far lievitare l’impasto in una ciotola per 2 h circa o fino al raddoppio coperta da pellicola o da un tovagliolo inumidito.
Appena pronto, stendere l’impasto a forma rettangolare, ricavare delle strisce, arrotolare su sé stessa ogni striscia; tirando la punta allungandola.
Sistemare i panini su una teglia foderata di carta forno e lasciar lievitare in forno coperti fino al raddoppio. Cuocere a 200° per 15 minuti circa.

Panini all'olio

Procedimento Tradizionale:

Versare le farine in una ciotola capiente, io ho preferito mischiare la manitoba con la Senatore Cappelli (simile al Kamut), salare e tenere da parte.

In una tazza versare l’acqua tiepida, sui 37° per non uccidere il lievito, e sciogliere lo zucchero, il miele e mescolare bene con l’aggiunta di olio.

Unire il prodotto della tazza alle farine e mescolare prima con l’aiuto di un cucchiaio, e man mano che la farina assorbe l’acqua iniziare a lavorare con le mani. Spostare l’impasto in un piano e lavorare energicamente, piegando e ripiegando la pasta. Appena l’impasto rimane compatto, riportarlo nella ciotola coperto con un canovaccio umido e farlo raddoppiare di volume. Ci vorranno sulle 2h, se la temperatura dell’ambiente non è abbastanza caldo, mettete la ciotola, nel forno intiepidito e spento.

A lievitazione avvenuta, riprendere l’impasto, stenderlo sul piano dando una forma rettangolare, ricavare delle strisce, arrotolare su sé stessa ogni striscia; tirando la punta allungandola.
Sistemare i panini su una teglia foderata di carta forno e lasciar lievitare in forno coperti fino al raddoppio. Cuocere a 200° per 15 minuti circa.Panini all'olio