Crea sito

Manzo garofolato e pasta all’uovo

Oggi prepariamo il manzo “garofolato” e pasta all’uovo condita con il suo sugo.
Un antica ricetta di origini romane tramandata di generazione in generazione che nel corso degli anni e sicuramente delle famiglie è cambiata o ha preso qualche piccola variazione.. tra l’altro ho trovato alcune varianti con “garofolato” e altre “garofalato”.
Questa è la versione che mi hanno fatto provare e che ho apprezzato tantissimo. Ho scelto di inserirla nel blog per la sua semplicità, seppur con tempi un pò lunghi rispetto alle mie ricette normali. Ma sapete che ne è valsa veramente la pena?!
Poi nell’attesa della cottura ho preparato la pasta all’uovo per i maltagliati e alla fine cena e pranzo per il giorno dopo, tutto pronto!
Ragazzi che profumo che avevo in casa e che sapore!!!

manzo garofolato e pasta all'uovo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il sugo garofolato

Per la pasta all’uovo

Strumenti

  • 1 Tegame – antiaderente

Preparazione

  1. garofolato

    La prima cosa da fare è preparare il pezzo di manzo: incidere la polpa per il lungo con un coltello e inserire all’interno il lardo tagliato a listarelle e i chiodi di garofano.

    Versare in un tegame 2 cucchiai di olio di oliva, i 50 g di misto per soffritto tritato (carota, sedano e cipolla) e iniziare la cottura a fuoco medio, aggiungere un pochino d’acqua per non far bruciare le verdure.

    Sistemare la polpa di manzo nel tegame e far rosolare tutti i lati per sigillare i succhi, aggiungere un pochino di acqua giusto per non far bruciare verdure e carne.

    Sfumare con i 120 g di vino rosso, continuando a girare la carne da tutti i lati; Unire la passata di pomodoro (700 g) due bicchieri di acqua (320 g circa) e salare, coprire con un coperchio e cuocere a fiamma bassa per almeno un’ora e mezza. Ogni mezz’ora circa, ho girato il manzo e aggiunto poca acqua perché si stava asciugando più del dovuto.

  2. Mentre il manzo garofolato cuoce, preparare la pasta fresca all’uovo per i maltagliati.

    Io l’ho preparata nel Bimby, ma se avete manualità e tempo potete tranquillamente lavorare gli ingredienti dentro una terrina e poi aiutarvi con mattarello o nonna Papera per stendere le sfoglie

    Inserire i 300 g di farina 0, le 3 uova e l’olio dentro il boccale del Bimby, lavorare per 2 minuti a velocità Spiga. Trasferire l’impasto in una ciotola coperta con un tovagliolo e lasciare riposare in frigo.

  3. Quando la carne è pronta, regolare la sapidità del sugo, spegnere e tenere da parte.

    Preparare i maltagliati e cuocerli in abbondante acqua salata.

    Condire la pasta all’uovo con il sugo del garofolato e servire la carne come secondo piatto, tagliata a fette.

    Buon appetito!

Consigli

Un trucco per non far attaccare la pasta fresca in cottura è aggiungere all’acqua un filo d’olio e mescolare quando si versa la pasta all’interno.

Variazioni

Il manzo garofolato sfilacciato è perfetto per farcire un buon panino o tortilla “all’italiana”.

Provare per credere! E io l’ho fatto! 😋😋😋

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.