Crea sito

Frittura araba o Zeppole di San Giuseppe fritte

 Frittura araba o Zeppole di San Giuseppe fritte

 

Wow! finalmente mi sono cimentata anche in questa ricetta, sono proprio buone…. Io le ho sempre conosciute come frittura araba, in Sardegna si preparano nel periodo di carnevale con la crema pasticciera sopra mentre in tante parti d’Italia le zeppole di San Giuseppe vengono preparate per la Festa del Papà, formate da una corona di pasta choux fritta in abbondante olio, crema diplomatica e decorate con amarene o ciuffetti di nutella e tanto zucchero a velo… io ho scelto le ciliegie conservate nello sciroppo zuccherato. Ora vediamo la mia ricetta:

Frittura araba o zeppole di San Giuseppe fritte

 

-Ingredienti per la pasta chox:
  • 200g acqua
  • 80g strutto
  • 160g farina
  • 5 uova
  • 3g polvere lievitante
  • 2 g sale fino
Ingredienti per la crema diplomatica:
  • 300 g latte p.s.
  • 4 tuorli
  • 35 g maizena o amido di mais
  • 110 g di zucchero semolato
  • aroma vaniglia o la stecca di vaniglia
  • 150 g di panna da montare +15 di zucchero a velo

Ingredienti per friggere e decorare:

  • olio di arachidi per friggere q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
  • ciliegie sotto sciroppo

__________Procedimento Bimby:__________

-Preparare la frittura: Nel boccale del bimby versare l’acqua, il sale e lo strutto e sciogliere 10 minuti a 100°, velocità 2.
Versare la farina e lavorare a velocità 4 sinchè nn si è ben assorbita.
Far raffreddare e azionare agni tanto per 20 secondi a velocità 4.
Azionare velocità 4 e aggiungere le uova una alla volta (nn aggiungere il successivo se quello precedente nn è ben amalgamato), unire anche il lievito.
Lavorare un altro paio di secondi a velocità 5.
Versare il tutto in una sac à poche e formare le zeppole, 2 cerchi uno sopra l’altro, nella carta forno che taglieremo a quadrati pronti da immergere nell’olio caldo.

Nel frattempo versare l’olio in un tegame largo e profondo e portare a temperatura circa 165°.
Se non avete un termometro immergete un pezzo dell’impasto nell’olio e quando sfrigolerà sarà pronto. Cuocere le fritture arabe o zeppole due alla volta dentro il tegame, immergere con la carta forno tenendola verso l’alto, toglierla appena si sarà staccata, non forzate questi procedimenti altrimenti i nostri dolci si sfalderanno; appena si saranno ben colorate sotto, capovolgerle e lasciare cuocere sinché saranno ben gonfie. Scolarle con una schiumaiola e appoggiarle a riposare su della carta assorbente da cucina.

Preparare la crema: Nel frattempo preparare anche la crema, versando tutti gli ingredienti elencati nel boccale del Bimby, ad eccezione della panna da montare e cuocere per 10 minuti 90° a velocità 4. Quando la crema sarà pronta coprirla con pellicola trasparente e lasciare raffreddare completamente, tenere in frigo.

Montare la panna con i 15 g di  zucchero a velo e lasciare in frigo sinché non saranno pronti tutti gli ingredienti, per ultimo unirla  alla crema ben fredda aiutandosi con una spatola senza smontarla.

 Versare la crema poca alla volta in una sac à poche, distribuire sopra la frittura e decorare a piacere, spolverare con abbondante zucchero a velo e Buon appetito!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare aggiornato, vieni a mettere un MI PIACE sulla Pagina Facebook , e iscriviti al gruppo di cucina