Crea sito

Fregola con sugo di seppioline

Prepariamo insieme questo primo piatto di pesce: Fregola con sugo di Seppioline, la fregola è un tipo di pasta tipica della Sardegna fatta con semola e acqua e poi tostata. Di solito si prepara con sugo di cozze e vongole, ma è ottima anche con sole verdure, prossimamente vi scriverò anche queste ricette. Ma ora vediamo nel dettaglio come prepararla con il sugo di seppioline.

Fregola con sugo di seppioline
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettere subito una pentola con l’acqua salata a bollire, ci servirà da aggiungere mano a mano nel sugo per cuocere la fregola. 

    Nel frattempo tritare lo spicchio d’aglio, e tagliare anche i 300 g di seppie a striscioline. Versare 2 cucchiai di olio di oliva in un tegame ampio dai bordi alti, mettere sul fuoco a scaldare e unire l’aglio e il peperoncino.

    Appena l’aglio soffrigge e l’olio si insaporisce versare le seppie, mescolare e fargli prendere calore, unire il prezzemolo tritato e continuare la cottura per circa 10 minuti.

    Ora aggiungere i 150 g di passata di pomodoro,1 pizzico di zucchero se rimane aspra e dopo 5 minuti il sale. 

  2. Continuare la cottura aggiungendo un mestolino d’acqua e far asciugare. 

    Unire i 270 g di fregola, mescolare bene e unire l’acqua scaldata in precedenza; da prima versarne subito 200 g, poi pochi mestoli alla volta, sinché la fregola non è cotta.  

    Lasciate la fregola con sugo di seppioline un pò brodosa. Cospargete a piacere con un altro pò di prezzemolo e peperoncino. 

    Servite subito calda. 

    Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.