Crea sito

Cavolfiore al vapore con salsa ai porri

Ciao amiche! Che ne dite lo prepariamo questo cavolfiore al vapore? Arricchito con una salsa ai porri, semi di sesamo e aceto balsamico.
Nella cassetta settimanale che Ptg mi manda a casa ogni settimana ho trovato un bel cavolfiore appena raccolto, porri e un rametto di salvia! 😍😍 Oltre a tante altre cosine buone buone che vedremo in altre ricette. Così controllando il mio blog, mi sono accorta che questa ricettina non la facevo da un bel po’! E allora pronti a cucinarla e ovviamente foto nuova! 😄😄 Vi piace? Scrivetemelo sulla pagina Facebook oppure vi aspetto su Instagram
Se hai il Bimby sarà ancora più veloce da realizzare dato che cuciniamo le cimette sul varoma e la salsa nel boccale tutto insieme, se non hai il Bimby prepara 2 tegami e un mixer ad immersione! 😉
Ora vediamo tutto nel dettaglio.

Cavolfiore rusticano
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gcavolfiore
  • 4pomodori secchi sott’olio
  • 150 gporri (già lavato)
  • 1 cucchiainosemi di sesamo
  • 80 gvino bianco
  • 1 cucchiainodado da brodo (vegetale Bimby)
  • q.b.glassa di aceto balsamico
  • 250 gacqua
  • q.b.sale
  • 2 fogliesalvia

Preparazione del Cavolfiore al vapore con salsa ai porri

Procedimento con il Bimby

  1. Lavare il cavolfiore e dividerlo a cimette, tagliare a metà quelle più grandi e sistemare nel recipiente del varoma. Il gambo lo tagliamo a pezzi piccoli e lo posizioniamo insieme alle cimette, mi raccomando non buttiamo via niente, soprattutto quando troviamo prodotti così freschi!

  2. Nel boccale del Bimby versare i 250 g di acqua, 150 g di porro tagliato a fette, i 4 pomodori sott’olio tagliati a pezzi, il dado Bimby, gli 80 g di vino bianco e le foglioline di salvia chiudere col coperchio, posizionare sopra il Varoma e cuocere per 30 minuti Varoma Velocità 2.

    Se preferisci le cimette più croccanti cuoci per 20 minuti, o comunque controlla la cottura pungendo il cavolfiore con una forchetta.

    Una volta passato il tempo, spostare il recipiente del varoma e mettere da parte.

  3. Posizionare il misurino sul coperchio del Bimby e frullare il composto per formare la salsa d’accompagnamento ci vorranno circa 20 Secondi a Velocità 7.

    Trasferire su un piatto da portata il cavolfiore condito con gocce di glassa di aceto balsamico e semi di sesamo, accompagnato con la salsa ai porri.

  4. Cavolfiore al vapore con salsa ai porri, rustiano

    Prova la ricetta anche tu e fammi sapere cosa ne pensi. E se provi qualche altra variante aspetto i tuoi consigli. 😉

Procedimento Tradizionale

  1. Se non hai il Bimby, non ti preoccupare possiamo realizzare ugualmente questa ricetta. Prepara 2 tegami, in uno sbollentiamo il cavolfiore e nell’altro prepariamo la salsa, poi con un mixer frulliamo il tutto.

  2. Prima di tutto lavare il cavolfiore, dividerlo in cimette e tagliare a metà quelle più grandi, il gambo lo tagliamo a pezzi piccoli e sistemiamo tutto dentro il tegame con l’acqua salata già in ebollizione; mi raccomando non buttiamo via niente, soprattutto quando troviamo prodotti così freschi!

  3. Nell’altro tegame versare i 250 g di acqua, 150 g di porro tagliato a fette, i 4 pomodori sott’olio tagliati a pezzi, il dado Bimby, gli 80 g di vino bianco e le foglioline di salvia cuocere a fuoco moderato finché il porro non si sfalda. Con il frullatore a immersione tritare e creare la nostra salsa d’accompagnamento.

    A cottura ultimata del cavolfiore trasferirlo su un piatto da portata, condito con gocce di glassa di aceto balsamico e semi di sesamo, accompagnato con la salsa ai porri. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.