Crea sito

Calzone con filetti di pesce e cipolle

Ciao e bentrovati nel mio blog di cucina! 😍
Oggi voglio presentarvi questa meraviglia ma sopratutto questo abbinamento assolutamente fantastico!! Prepariamo insieme un calzone con filetti di pesce e cipolle, quindi un impasto lievitato ripieno e condito con erbe aromatiche e olive; io ho scelto della platessa che è uno di quei pesci che mangia più volentieri mio figlio e con meno spine, ma ovviamente qui si può utilizzare il pesce che si preferisce .
Ora vediamo nel dettaglio gli ingredienti e come dobbiamo procedere… sembrerà una ricetta lunga ed impegnativa, ma in realtà è semplicissima, mi sono solo dilungata un pò a spiegare i 2 modi di preparazione se con Bimby o con metodo tradizionale. Buona lettura e buon lavoro; e se avete dubbi non esitate a chiedere.

calzone con filetti di pesce e cipolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto del calzone

Per il ripieno

  • 300 gfiletti di platessa (vanno bene anche congelati. )
  • 300 gcipolle (bianche e dorate)
  • 100 golive (denocciolate miste nere e verdi)
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • Mezzo spicchioaglio
  • q.b.sale

Strumenti


Gli strumenti più importanti sono senz’altro una pirofila o teglia tonda del diametro di 24/26 cm, se lo avete col cerchio apribile, tanto meglio.
Poi utilizzeremo il microonde per far prima, ma anche il Bimby. Quindi leggi prima la ricetta e in base ai tuoi elettrodomestici si può sistemare e cambiare in base alle tue esigenze. 😉 A fine ricetta ti metterò due dritte da seguire.
  • 1 Stampo a cerchio apribile da 24 cm di diametro oppure 1 Pirofila

Prepariamo il Calzone con filetti di pesce e cipolle

Procedimento Bimby

  1. ✅La prima cosa da fare sarà preparare l’impasto per il calzone, che dovrà lievitare.

    Versare nel boccale pulito i 10 g di lievito fresco sbriciolato e 50 g di acqua e sciogliere 1 minuto a 37° velocità 3.

    Aggiungere la patata lessa tagliata a pezzi, i 150 g di acqua, i 400 g di farina e impastare per 1 minuto a velocità Spiga.

    Unire ora 15 g di olio e il sale e continuare ad impastare per un altro minuto a velocità Spiga.

    Trasferire l’impasto in una ciotola coperta con un tovagliolo umido o della pellicola trasparente e lasciare lievitare sino al raddoppio, circa 2h.

  2. ✅Mentre l’impasto lievita, prepariamo il ripieno con l’aiuto del Bimby.

    Mettiamo un pezzo di carta forno nel recipiente del varoma e sistemare i filetti di pesce qui dentro, conditi con aglio e prezzemolo tritati, sale e olio; tenere da parte.

  3. Ora nel boccale versare 20 g di olio, 300 g di cipolle affettate, 100 g di olive, il prezzemolo tritato e il sale, chiudere il coperchio, appoggiare il recipiente del varoma con i filetti di pesce e cuocere tutto per 20 minuti 100°, Antiorario, velocità soft.

    Eliminare il liquido in eccesso delle cipolle e anche dal pesce (se questo era scongelato) con l’aiuto del cestello.

    Lasciare raffreddare un poco, prima di mettere dentro al calzone.

  4. ✅Appena la pasta sarà lievitata dividere in 2 parti una più grande e una più piccola e stendere formando 2 dischi.

    Distribuire il disco più grande in una teglia dai bordi alti e adagiare sopra il composto di cipolle,  i filetti di pesce e di nuovo le cipolle. Chiudere con il secondo disco di impasto formando un bordo doppio. ungere la superficie con poco olio.

    Cuocere in forno caldo per 30- 40 min a 190°. Sfornare, lasciare intiepidire e servire.

    Buon appetito!

Procedimento Tradizionale

  1. Calzone con filetti di pesce e cipolle
  2. ✅La prima cosa da fare sarà preparare l’impasto per il calzone, che dovrà lievitare; quindi in una tazza mettere i 50 g di acqua tiepida e sciogliere dentro i 10 g di levito di birra.

    In una ciotola capiente versare i 400 g di farina 0, la patata lessa schiacciata, l’olio di oliva, il sale, mescolare con una forchetta e unire l’acqua con il lievito e mano a mano sempre mescolando il resto dell’acqua.

    Lavorare energicamente con le mani formando una palla liscia , trasferire l’impasto in una ciotola coperta con un tovagliolo umido o della pellicola trasparente e lasciare lievitare sino al raddoppio, circa 2h.

  3. ✅ Adesso possiamo preparare il ripieno.

    Trasferire in un  recipiente da microonde o piatto piano i filetti di platessa conditi con prezzemolo, aglio e coprire con pellicola trasparente bucherellata e cuocere 8 minuti a 750 W.

    Tagliare a fette le cipolle e sistemarle in una padella antiaderente con 20g di olio, il prezzemolo e il sale, lasciare stufare con un bicchiere d’acqua, a metà cottura unire le olive miste denocciolate. Cuocere pressapoco per 20 minuti, aggiungendo acqua quando necessario.

    A fine cottura lasciare intiepidire o raffreddare per proseguire con la ricetta.

  4. ✅Assembliamo il calzone:

    Appena la pasta sarà lievitata dividerla in 2 parti una più grande e una più piccola e stendere formando 2 dischi. 

    Distribuire il disco più grande in una teglia dai bordi alti e adagiare sopra il composto di cipolle, i filetti di pesce e di nuovo le cipolle. Chiudere con il secondo disco di impasto formando un bordo doppio. ungere la superficie con poco olio. 

    Cuocere in forno caldo per 30- 40 min a 190°.

    Sfornare il calzone con filetti di pesce e cipolle, lasciare intiepidire e servire.

    Buon appetito!

  5. calzone con filetti di pesce e cipolle

Consigli

🔸Per lessare le patate se avete poco tempo basterà punzecchiarle con una forchetta, sistemarle in un piatto e cuocerle nel microonde per 5 min 750 W.

🔸Se in casa avete abbastanza caldo usate solo 5 g di lievito.

🔸Per dare una spinta in più agli impasti un pò pigri, sistemarli in una ciotola chiusa con un canovaccio o pellicola trasparente e posizionarla dentro il forno (circa a metà altezza) con una tazza d’acqua calda (bollente) sul fondo; in questo modo si creererà il luogo ideale per la lievitazione. Io faccio così anche quando ho poco tempo e voglio comunque usare meno lievito.

🧅🧅🧅Se non digerite le cipolle, o le trovate troppo pesanti … 💡💡Consiglio di metterle a bagno in acqua e aceto, di solito io metto un litro circa di acqua e metà bicchiere di aceto bianco o di mele, per circa mezz’ora; dopodiché scolare, 💦sciacquare e proseguire con la ricetta. 🍽

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.