Crea sito

Tortine veloci senza burro né latte con mela, miele e avena

Ciao a tutti cuci-cucinini, oggi vi va di preparare assieme delle tortine veloci senza burro né latte?

Era da un po’ che non pubblicavo una ricetta, perché con l’arrivo della primavera si inizia a pensare anche a tirare la cinghia… così, visto che la colazione è il pasto della giornata in cui sgarro di più, ho studiato un tortino velocissimo da preparare ed abbastanza sano direi… Vedremo se dopo qualche mese di terapia con queste tortine veloci senza burro né latte si vedranno i risultati!… eh – eh…

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 14 mini tortine

Ingredienti

  • 90 g Farina 00
  • Mezzo Succo di limone
  • 40 g Amido di frumento
  • 30 g Avena
  • 1 Mela
  • Mezza bustine Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • 1 Uovo
  • 60 g Zucchero
  • 30 g Miele
  • 30 ml Olio di semi di girasole
  • 70 ml Acqua o succo di mela
  • qualche Noce
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate, sbucciate e tagliate a pezzettini la mela. Versatevi sopra il succo di mezzo limone e tenete da parte.

    In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi setacciati e mescolate: farina00, avena, amido di frumento, lievito, bicarbonato e zucchero.

    In un’altra ciotola mettete gli ingredienti liquidi e mescolate velocemente con una forchetta: l’uovo, il miele, l’olio e l’acqua o il succo di limone.

    Ora aggiungete agli ingredienti secchi quelli liquidi a filo e sbattete con una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo. Incorporate anche le mele.

    Versate l’impasto negli stampini, riempiendoli per due terzi e cospargete la superficie con le noci spezzettate.

    Fate cuocere in forno statico a 180° C per 20 minuti circa. Prima di estrarre le tortine dal forno fate la prova dello stecchino ed una volta pronte e raffreddate cospargetele con dello zucchero a velo.

     

Conservazione

Le tortine veloci senza burro né latte si possono conservare per 2-3 giorni in un contenitore chiuso, a temperatura ambiente.
Si possono congelare dopo averli cotti, mentre si sconsiglia di congelare l’impasto.

Se ti è piaciuta questa ricetta forse ti può anche interessare la ricetta dei Biscotti da inzuppo senza burro né latte e del Pan d’arancio tutto in frullatore con pistacchi e farina di mais.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucicucina

Ciao a tutti, sono Roberta e vivo a Torino. Ho cominciato ad appassionarmi alla cucina dopo i tempi dell'università. Mi rilassava e mi piaceva pensare e sperimentare sempre cose nuove, cercando di migliorarmi continuamente. Ma il salto di qualità l’ho avuto con l’arrivo di mia figlia, il giudice più severo!.. Così ho pensato di concretizzare la mia passione creando questo blog appena ho scoperto che Giallozafferano, di cui sono sempre stata grande fan, poteva offrire quest’opportunità. Cerco quasi sempre di creare ricette gustose con un occhio alla salute. Ed un altro ai gusti di mia figlia!... Spero che le mie ricette possano essere di spunto anche per tutti voi. Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.