Crea sito

Biscotti al cacao e farina di mandorle senza burro

Ciao a tutti cuci-cucinini, siamo a febbraio, abbiamo passato finalmente i giorni della merla e S. Valentino e’ alle porte… quindi ho pensato di proporvi questi biscotti al cacao e farina di mandorle senza burro… Sia perché a S. Valentino cacao e cioccolato non possono mancare, sia perché anche per mia figlia cacao e cioccolato non possono mancare!! Per dare un tocco in piu’ ho voluto aggiungere la farina di mandorle e un goccio di sciroppo al latte di mandorle ed infine ho decorato il tutto con la pasta di zucchero.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 200 gFarina 00
  • 70 gFarina di mandorle
  • 100 mlLatte
  • 80 gZucchero
  • bustineLievito vanigliato
  • 1Uova
  • 1 cucchiaioSciroppo di latte di mandorla

Per le decorazioni

  • q.b.Pasta di zucchero
  • q.b.Coloranti alimentari (Rosso)
  • q.b.Marmellata a piacere

Preparazione dei biscotti al cacao e farina di mandorle senza burro

  1. In una ciotola, lavorate con una frusta lo zucchero con l’uovo, mettete la farina 00 e quella di mandorle, il lievito vanigliato ed il cacao amaro setacciati, mescolate ed aggiungete il latte con lo sciroppo di latte di mandorle. Lavorate poi il composto e formate una palla che farete riposare mezz’ora in frigorifero ricoperta con la pellicola trasparente. Trascorsa la mezz’ora stendete l’impasto con il mattarello su una spianatoia infarinata fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di qualche millimetro.

  2. Con degli stampini a forma di cuore formate tanti biscottini e metteteli in una teglia foderata di carta da forno. Cuocete il tutto a 200° C in forno statico per 10 minuti circa. Una volta pronti i biscotti lasciateli raffreddare, quindi cospargete la superficie con un po’ di marmellata e decorate con la pasta di zucchero a cui avrete aggiunto il colorante, lavorandola prima con le mani in modo da ammorbidirla e poi stendendola in una sfoglia di 2-3 millimetri di spessore con il mattarello. Per dare la forma di cuore alla pasta di zucchero usate le stesse formine che avete usato prima per i biscotti.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta ti può interessare anche quella dei biscotti da inzuppo senza burro né latte.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucicucina

Ciao a tutti, sono Roberta e vivo a Torino. Ho cominciato ad appassionarmi alla cucina dopo i tempi dell'università. Mi rilassava e mi piaceva pensare e sperimentare sempre cose nuove, cercando di migliorarmi continuamente. Ma il salto di qualità l’ho avuto con l’arrivo di mia figlia, il giudice più severo!.. Così ho pensato di concretizzare la mia passione creando questo blog appena ho scoperto che Giallozafferano, di cui sono sempre stata grande fan, poteva offrire quest’opportunità. Cerco quasi sempre di creare ricette gustose con un occhio alla salute. Ed un altro ai gusti di mia figlia!... Spero che le mie ricette possano essere di spunto anche per tutti voi. Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.