POLENTA AI PORCINI CON RADICCHIO

Un buon modo per variare i carboidrati è introdurre ogni tanto la polenta. Io oggi ho preparato la polenta ai porcini con radicchio: la farina di mais è ricca di proteine e aromatizzata con i funghi secchi diventa molto saporita, aggiungo un po’ di Emmentaler tagliato sottile che si scioglie, il radicchio saltato in padella e le nocciole tostate. È un piatto completo, perfetto per il ritorno del freddo di questi giorni, che scalda corpo e mente.

polenta ai porcini con radicchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gpolenta
  • q.b.funghi porcini secchi
  • 80 gEmmentaler
  • 2 ciuffiradicchio trevigiano
  • q.b.nocciole
  • q.b.origano

Preparazione

  1. polenta ai porcini

    Per preparare la polenta ai funghi porcini potete usare la farina di mais classica o la polenta istantanea. In ogni caso mescolate prima con la farina i porcini secchi tritati e fare cuocere nell’acqua salata per il tempo di cottura indicato (varia da pochi minuti per quella istantanea a un’ora o più per quella classica). Le dosi dell’acqua sono indicati nella confezione.

    Nel frattempo lavare il radicchio e tagliarlo per la lunghezza in 4 parti. Cuocere in padella a fuoco lento per fare appassire con un filo d’olio, sale, pepe e origano. Gli ultimi minuti alzare leggermente la fiamma ed abbrustolire leggermente.

    Tostare le nocciole tagliate a metà in una padella senza olio

    Impiattare la polenta (deve essere ancora calda e morbida) ed aggiungere qualche fettina di Emmentaler tagliato sottile che si scioglierà subito. Coprire con radicchio e nocciole.

    QUI LA RICETTA DEI FINOCCHI ALLA CANNELLA

    SEGUI CUCCHIAINO SU FACEBOOK

    SEGUI CUCCHIAINO SU INSTAGRAM

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TORTA RICOTTA E PESCHE Successivo SALSA YOGURT

Lascia un commento