FROLLA CON CREMA E LAMPONI

I dolci di frolla sono i miei cavalli di battaglia e oggi ho deciso di sperimentare abbinando la base con della crema pasticcera e aggiungendo lamponi per rompere la dolcezza della crostata. Ho detto sperimentare perché non essendo una grande amante della crema, tendo a prepararla molto poco, ma in abbinamento alla frutta devo ammettere che mi è davvero piaciuta: non è stucchevole e ogni porzione si conclude con dell’acidulo della frutta cruda che sgrassa. Questa versione ha un gusto molto delicato, leggermente aromatizzato dalla vaniglia, non ‘uovoso’ e garantisce una riuscita perfetta delle fette, che rimangono compatte, con la crema comunque morbida e la frolla asciutta. È la crostata perfetta per un compleanno perché ha una bellissima resa estetica!

frolla con crema e lamponi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla

  • 200 gburro
  • 130 gzucchero
  • 2tuorli medi
  • q.b.scorza di limone
  • 1 pizzicolievito per dolci
  • 300 gfarina
  • 1 pizzicosale

Ingredienti per la crema

  • 500 mllatte
  • 3tuorli
  • 60 gzucchero
  • 40 gfarina
  • 1 baccavaniglia

Preparazione

  1. frolla alla crema

    Per preparare la frolla con crema e lamponi, assemblare gli ingredienti della frolla come spiego nella ricetta dedicata che potete trovare qui. Burro freddo+zucchero, poi uova e scorza di limone, infine farina, lievito e sale. Creare un mattoncino e far riposare in frigo.

    Nel frattempo preparare la crema: mettere il latte in un pentolino con la bacca di vaniglia e far scaldare bene (quasi ad ebollizione) e spegnere il fuoco. A parte sbattere i tuorli con lo zucchero e unirli al latte mescolando subito con una frusta. Quando il composto risulterà omogeneo, accendere il fuoco e far bollire qualche minuto fino a raggiungere la densità desiderata, sempre mescolando (la crema dovrà risultare appena soda, non troppo secca, perché poi si rapprenderà ulteriormente in forno). Lasciar intiepidire.

    Stendere tutta la frolla su un foglio di carta forno e adagiare con cautela sulla tortiera (meglio a cerniera e di diametro 25 cm). Rifilare i bordi (lasciando una bella altezza per contenere la crema) con il retro di un coltello.

    Versare tutta la crema nella frolla e infronare a 180 gradi per 30 minuti. Sfornare e non toccare a crostata fino a che non avrà raggiunto la temperatura ambiente.

    Aprire la cerniera della frolla e trasferirla in frigo in un piatto, ben coperta e sigillata. Estrarre la frolla 10 minuti prima di servirla e decorarla con lamponi. Servire la frolla con crema e lamponi con dello zucchero a velo ad imbiancare i bordi, accompagnata da un tè verde freddo.

    QUI LA RICETTA DELLA CROSTATA TÈ MATCHA E FRAGOLE

    SEGUI CUCCHIAINO SU FACEBOOK

    SEGUI CUCCHIAINO SU INSTAGRAM

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente ALBICOCCHE AL FORNO

Lascia un commento