Ú pisce r’ovo (pesce d’uovo)

Piatto povero della tradizione siciliana, che in italiano non vuol dire altro che “pesce d’uovo”. Ma ATTENZIONE!!! il nome è ingannevole! Perché non si tratta davvero di un pesce!
La tradizione siciliana in fatto culinario è lunga secoli. La Sicilia, isola che per decenni ha avuto diverse dominazioni e diversi modi di interpretare la cucina, ha visto prevalere i piatti poveri. Questi sono oggi divenuti pietanze della nostra tradizione.
Esso è un esempio lampante di come l’insorgenza della povertà in Sicilia nei secoli scorsi abbia da una parte, sì, indebolito la popolazione siciliana, dall’altra invece ha accresciuto il numero delle prelibatezze culinarie. Quindi… Cos’è e come si prepara u pisci r’ovu?⬇️
Si tratta di una frittata arrotolata,fatta in padella, lunga come un pesce. Piccola o grande, la tradizionale “frittata siciliana”, ogni famiglia ne ha una sua versione, aggiungendo il pangrattato, che renderà il tutto più croccante 😋vi assicuro che u pisci r’ovu è un gustoso piatto della tradizione siciliana da non sottovalutare.!
Si narra, che Furono i pescatori ad inventarne il termine, quando all’alba, tornavano in riva a mani vuote. Immaginate la loro delusione nel constatare di aver “perso” un’intera nottata alla ricerca di pesce fresco, quindi Tornando a casa, alla domanda della moglie se la pescata sia andata bene, il pescatore stanco rispondeva: “oggi pisci r’ovu!” per alludere al fatto che per quel giorno non ci sarebbe stato pesce per nessuno, ma solo quello “finto” d’uovo.
Ecco… Da dove nasce il nome😊
Ma vediamo come si prepara:
☑️Per 4persone :
7 uova
Parmigiano o pecorino 60 gr circa
Prezzemolo qb
Olio extra vergine d’oliva o di semi
Sale e pepe qb
Nella mia versione ho aggiunto due pomodori ciliegino tagliati sottilissimi
Pangrattato circa 50/60gr
☑️Procedimento :
Dovete sbattere le uova energicamente in una ciotola, aggiungendo, tutti gli ingredienti e il pangrattato, che renderà il tutto croccante 😊
Mettere in una padella molto larga, l’olio o di Oliva o di semi, quando sarà ben caldo, potete mettere il composto delle uova, a poco a poco, (dev’essere sottile) come una crêpes, e cominciate ad arrotolarlo su se stesso, fare una bella crosticina. Continuare con l’altro composto e così via 😊
Ps:io prima di arrotolarlo, ho aggiunto un altro pò di parmigiano nel mezzo 😊
Se ti è piaciuta la ricetta metti 5stelline
Seguimi anche sulla mia pagina instagram Cristyna_Effe 👍

  • CucinaItaliana
2,0 / 5
Grazie per aver votato!