torta paesana

questa è un’altra ricetta di mamma e fatta per mamma!!!lei adora questa torta,nne va matta e quando l’ho fatta è durata solo due giorni,aahhahahaha!!!ha una conistenza strana,non del tutto solida e un sapore pungente grazie agli amaretti,a voi piacciono gli amaretti???se si dovete fare questa torta che in passato veniva definita la torta dei poveretti (me l’ha raccontato mia mamma ) perchè è fatta con il pane grattuggiato o il pane raffermo,cacao e latte…con il passare degli anni si sono aggiunti gli altri ingredienti per farla diventare ancora più buona!!!!

per una torta:

  • pinoli q.b.
  • 4 cucchiai di uvetta
  • amaretti q.b.
  • cacao
  • latte
  • pane grattuggiato

bollire il latte con il burro e sbriciolarci dentro gli amaretti,poi unire il pane,poi tutti gli ingredienti

mettere tutto in una tortiera imburrata e infarinata ,mettere qualche altro pinolo e cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa

 

Dolci

Informazioni su cristinacucina

ciao a tutti sono cristina,ho 26 anni e ho deciso di aprire questio blog perche' lacucina e' la mia passione da sempre!!sopratutto per la cucina della mia terra....il salento :-)!!!! cercherò di farvi conoscere al meglio le nostre tradizioni insieme ai classici della cucina italiana e non......"condite" da un tocco personale!!! come ho gia detto amo cucinare,NON SONO UNA CUOCA,quindi sono aperta a tutti i tipi di suggerimenti,complimenti e critiche. non vedo l'ora di potermi confrontare con voi,spero vi piacciano.........................ciau,cristina!!!!!

Precedente tigelle Successivo insalata di farro

2 commenti su “torta paesana

I commenti sono chiusi.