tigelle

eiiiiiiiiiii ma voi le conoscevate le tigelle??io si ma non mi sono mai messa a farle….so che devono essere più sottili,ma a me son piaciute talmente tanto così gonfie che dopo le prime allte ho continuato a farle così!!mamma mia ragazzi chè bontà e tagliate in due e farcite secondo me sono la fine del mondo!!!!io le ho fatte,le ho cotte e le ho congelate e nel momento del bisogno le metterò in forno e via a magnarle 😉

per circa 20 tigelle:

  • 250 g di farina 00
  • 500 g di farina di semola
  • un cucchiaino di sale
  • 60 g di olio di semi
  • 50 g di olio di oliva
  • 300 g di latte intero
  • 200 g di acqua
  • 11 g di lievito di birra

unire le due farine con l0olio di semi,poi aggiungere il latte e l’olio di oliva,po l’acqua e il lievito e infine il sale…lasciar lievitare per due ore coperto con la pellicola e trascorse queste due ore mettere in frigo per almeno 8 ore

qundi prendere un pò dell’impasto e schiacciarlo con le mani creando una schiaccitina un pò più grande del solito,mettere su carta forno e far riposare 20 minuti

quindi scaladare la piastra o l’attrezzo per cuocere le tigelle e cuocere 5 minuti per lato coprendo con il coperchio

ed eccole qua….

 

 

pizze e focaccie

Informazioni su cristinacucina

ciao a tutti sono cristina,ho 26 anni e ho deciso di aprire questio blog perche' lacucina e' la mia passione da sempre!!sopratutto per la cucina della mia terra....il salento :-)!!!! cercherò di farvi conoscere al meglio le nostre tradizioni insieme ai classici della cucina italiana e non......"condite" da un tocco personale!!! come ho gia detto amo cucinare,NON SONO UNA CUOCA,quindi sono aperta a tutti i tipi di suggerimenti,complimenti e critiche. non vedo l'ora di potermi confrontare con voi,spero vi piacciano.........................ciau,cristina!!!!!

Precedente tagliatelle verdi Successivo torta paesana

2 commenti su “tigelle

I commenti sono chiusi.