prugne sciroppate

buon pomeriggio a tutti!!!son torata dalle ferie…ma domani già ne houn altro ahahaha!!!non mi ferma più nessuno!!!qndi…oggi entra l’autunno vero?ed è anche il compleanno della mia sorellina 🙂 e settembre è anche il mese delle conserve giusto?io ho provato una cosa nuova…le prugne sciroppate e ho scoperto che sono la fine del mondo!!!e dopo kg e kg di marmellata ho trovato un altro modo per smaltire i quintali di prugne che mio padre porta dall’orto ahahaha!!!sono di una semplicità unica..,.provatele 😉

buon weekend raga 😉

  • 2.5 kg di prugne senza nocciolo
  • 1 litro di acqua
  • 300 g di zucchero

tagliare le prugne a metà o in pezzi

far sciogliere lo zucchero nell’acqua e portare a bollore

mettere le prugne nei vasetti precedentemente sterilizzati e versare lo sciroppo in ogni vasetto e cuocere a bagno maria per 3 minuti a partire dal bollore e magnare anche subito una volta raffreddate 🙂

 

conserve

Informazioni su cristinacucina

ciao a tutti sono cristina,ho 26 anni e ho deciso di aprire questio blog perche' lacucina e' la mia passione da sempre!!sopratutto per la cucina della mia terra....il salento :-)!!!! cercherò di farvi conoscere al meglio le nostre tradizioni insieme ai classici della cucina italiana e non......"condite" da un tocco personale!!! come ho gia detto amo cucinare,NON SONO UNA CUOCA,quindi sono aperta a tutti i tipi di suggerimenti,complimenti e critiche. non vedo l'ora di potermi confrontare con voi,spero vi piacciano.........................ciau,cristina!!!!!

Precedente linguine al pesto di pistacchi Successivo farfalline al pesto di sedano e prosciutto cotto

10 commenti su “prugne sciroppate

I commenti sono chiusi.