Crea sito

Treccia di pan brioche alla nutella, ricetta golosa con e senza Bimby

La treccia di pan brioche alla nutella una vera golosità, soffice con all’interno tantissima nutella…solo a scrivere mi viene l’acquolina in bocca….
La treccia di pan brioche alla nutella è ideale per la prima colazione o la merenda dei vostri bambini magari quando sono in compagnia dei loro amichetti.
La treccia di pan brioche alla nutella si mantiene morbida per diversi giorni se conservata in un contenitore a chiusura ermetica…a casa nostra non dura più di mezza giornata….
Nella ricetta troverete anche il procedimento con il Bimby.


treccia di pan brioche alla nutella2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 treccia grande o 4 piccole
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino

  • 100 mllatte tiepido
  • 100 gfarina Manitoba
  • 1/2 bustinalievito di birra secco
  • 1 cucchiainozucchero semolato

Per l’impasto:

  • 400 gfarina Manitoba
  • 130 mllatte intero
  • 100 gzucchero semolato
  • 1 pizzicosale fino
  • 100 gburro (a temperatura ambiente)
  • 1uovo medio (a temperatura ambiente)

Per il ripieno:

  • q.b.nutella
  • q.b.latte (da spennellare sulla treccia)
  • q.b.granella di zucchero

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate l’impasto del pan brioche leggendo QUI il procedimento, poi potete o fare una treccia grande alla nutella o 4 piccole.

  2. Per treccia grande:

    dividete l’impasto ottenuto in tre parti e ogni parte allungatela dandogli la forma di una lunga lingua circa 35×5 centimetri.

    Distribuite su tutta la lingua la nutella, mi raccomando lasciate senza nutella un centimetro lungo tutti il perimetro in questo modo la nutella non uscirà durante la cottura.

    Ora chiudete le lingue arrotolandole su se stesse e con i tre filoncini fate una treccia sigillandola bene alle estremità.

    Sopra la treccia spennellate di latte a temperatura ambiente e mettete le granelle di zucchero, fate cuocere a forno già caldo a 180° per 25/30 minuti, se dovesse dorarsi troppo coprite con un foglio di carta forno.

    Servite la treccia fredda.

    Se volete fare 4 trecce piccole:

    dividete il pan brioche in quattro parti dallo stesso peso, poi successivamente ogni parte dividetela in tre parti.

    Con le tre parti fate le lingue come il procedimento sopra descritto solo dalla lunghezza di 20×3 centimetri, mettete la nutella e arrotolatele e formate una treccia, fate lo stesso procedimento con le altre tre parti di impasto.

    Spennellate di latte le 4 trecce alla nutella e mettete sopra le granelle di zucchero, fate cuocere in una teglia rivestita con carta forno a forno caldo a 180° per 15/20 minuti.

    Mi raccomando se fate le 4 trecce non mettetele tanto vicine durante la cottura aumenteranno di volume.

    Fate raffreddare prima di consumarle.

  3. Procedimento Bimby:

    Abbiamo realizzato anche questo impasto con il Bimby, dopo varie prove abbiamo optato per un impasto senza lievitino ma dal risultato veramente ottimo.

    Mettete nel boccale la farina, lo zucchero, il latte, il lievito di birra e un pizzico di sale, 3 min, SPIGA.

    Aggiungete l’uovo 1 min, SPIGA, poi con SPIGA in movimento aggiungete poco per volta il burro a temperatura ambiente fino a quando non è ben amalgamato.

    Trasferite il composto su una spianatoia, lavorate il composto ancora qualche minuto fino a quando non risulta liscio ed omogeneo, mettetelo in una ciotola coprite con pellicola e fate lievitare, seguite poi come da ricetta.

DA NON PERDERE:

PAN BRIOCHE CLASSICO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Treccia di pan brioche alla nutella, ricetta golosa con e senza Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.