Crea sito

Tigelle o crescentine senza lievitazione, ricetta light facile e veloce

Le tigelle o crescentine senza lievitazione, una ricetta rivisitata delle classiche tigelle modenesi, rivisitate perché la ricetta tradizionale prevede l’uso del lievito di birra (per cui una lunga lievitazione), l’uso dello strutto e del latte intero, noi invece abbiamo utilizzato il lievito per torte salate, non abbiamo aggiunto lo strutto e poi abbiamo utilizzato una parte di latte scremato e una parte di acqua.
Le tigelle o crescentine senza lievitazione sono perfette da servire ancora calde accompagnate da formaggio o salumi, i nostri figli le adorano per la merenda con la nutella come potete vedere dalla foto!
In commercio esiste la tigelliera in ghisa per la cottura, se ne siete sprovvisti potete tranquillamente utilizzare una padella antiaderente.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni35 tigelle diametro 7
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gFarina 0
  • 1 bustinaLievito per torte salate
  • 150 mlLatte scremato
  • 150 mlAcqua
  • 1 cucchiainoSale fino

Preparazione

  1. L’impasto per le tigelle potete farlo tranquillamente o con la planetaria o a mano oppure con il Bimby impastando per 2 minuti SPIGA.

  2. In una ciotola mettete la farina setacciata, aggiungete il lievito per torte salate e con un cucchiaio girate bene, unite anche il sale.

  3. In una brocca mettete l’acqua e il latte scremato (potete mettere anche tutto latte scremato), girate bene e poco per volta aggiungetelo alla farina girando con un cucchiaio.

    Quando il composto inizia ad amalgamarsi trasferitelo su una spianatoia infarinata e con le mani lavorate il composto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, copritelo con un panno e fate riposare per 30 minuti.

  4. Trascorsa la mezz’ora, tirate una sfoglia spessa mezzo centimetro e con il coppa pasta del diametro di 7 centimetri ricavate dei dischi, rimpastate i ritagli e formate altre tigelle (a noi ne sono uscite 36).

  5. Fate scaldare una padella antiaderente, quando è calda mettete delle tigelle, fate cuocere da un lato e quando vedete iniziano a dorarsi nella parte inferiore giratele e terminate la cottura.

  6. Trasferite le tigelle o crescentine senza lievitazione su un piatto e servitele subito accompagnate da affettati o formaggio, o come fanno i nostri figli che le mangiano come fosse un panino e con dentro la nutella.

Da non perdere:

PIADINA AL LATTE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “Tigelle o crescentine senza lievitazione, ricetta light facile e veloce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.