Tartufi cioccolato e nocciole, ricetta golosa

 

I tartufi cioccolato e nocciole, deliziosi dolcetti facili da preparare, super golosi e come le ciliegie uno tiro l’altro….quindi come dico sempre raddoppiate le dosi!

Ideali da servire come dopo cena oppure per un buffet o le feste di compleanno, serviti dentro dei pirottini di carta, eleganti e raffinati, possono essere preparati in anticipo.

Tartufi cioccolato e nocciole

Ingredienti per 18/20 tartufi cioccolato e nocciole:

200 grammi di cioccolato fondente (io ho usato quello al 85%)

200 ml di panna fresca

4 cucchiai di rum

160 grammi di nocciole

50 grammi di biscotti secchi

 

Fate tostare le nocciole e quando sono fredde frullatele non a farina ma lasciando dei pezzi piccolini, toglietene 60 grammi che vi servirà per la decorazione finale.

Schiacciate i biscotti secchi fino a ridurli a pezzi piccoli.

In un pentolino mettete il cioccolato fondente e mettetelo sul fuoco a fuoco bassissimo e quando inizia a sciogliersi aggiungete la panna e girate bene fino a quando sono si amalgamano bene i due ingredienti, aggiungete il rum o altro liquore che preferite .

Togliete dal fuoco e fate intiepidire girando sempre, aggiungete le nocciole e i biscotti e girate bene.

Mettete il composto in frigo per una mezz’ora circa in modo che si rapprenda bene.

Ora formate dei tartufi con le mani umide e passateli nella granella di nocciole preparata in precedenza.

Se volete potete metterli dentro dei pirottini di carta.

Conservate i tartufi cioccolato e nocciole in frigo, dentro ad un contenitore a chiusura ermetica, fino ad una decina di minuti prima della consumazione (tirandoli fuori dal frigo una decina di minuti, il cioccolato non risulterà troppo freddo e si ammorbirà leggeremente in modo da gustare appieno i vostri dolcetti.

Se volete potete mettere al centro di ogni tartufo una nocciola intera tostata, per renderli ancora più golosi.

Precedente Cosce di pollo con i funghi secchi, ricetta gustosa Successivo Dolcetti alla nutella, ricetta senza uova e lievito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.