Crea sito

Tartelle di pandoro con la panna, ricetta facile del riciclo

Le tartelle di pandoro con la panna deliziosi dolcetti perfetti per ogni occasione, da offrire ad amici e parenti insieme ad una buona tazza di caffè oppure per chiudere il pasto.
La base delle tartelle è fatta con il pandoro che viene poi cotto e fatto raffreddare, viene messo uno strato di nutella e poi la panna con il latte condensato e per finire un pezzetto di torrone o altra decorazione che preferite.

Tartelle di pandoro con la panna3
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 tartelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 fettepandoro (spesse 0,5 centimetri)
  • 50 gburro
  • 6 cucchiaininutella

Per la crema

  • 100 gpanna da montare
  • 50 glatte condensato

Per la decorazione

  • 3torroncini
  • q.b.granella di pistacchi
  • q.b.granella di nocciole

Strumenti

  • 1 Coppapasta da 9 cm
  • 1 Stampo per muffin

Preparazione

  1. Con il coppa pasta da 9 centimetri di diametro tagliate 6 dischetti.

    Imburrate uno stampo da plumcake e adagiate in ogni foro un dischetto di pandoro facendoli aderire bene alla base e lungo i bordi.

    Fate sciogliere il burro e spennellatelo sulla base del pandoro e nei bordi.

  2. Fate cuocere a forno già caldo a 200° per 5 minuti e per un paio di minuti sotto il grill, togliete la teglia dal forno e fateli raffreddare.

    Una volta fredde le tartelle toglietele dallo stampo con delicatezza e mettete su un piatto da portata.

  3. In una ciotola mettete la panna da montare (noi abbiamo utilizzato quella senza zucchero), iniziate a montarla e quando inizia a rapprendere mettete il latte condensato e terminate di montare i due composti.

  4. In ogni tartella mette un cucchiaino di nutella e con il dorso del cucchiaino spalmatela bene nella base e ai lati della tartella.

    Mettete la panna con il latte condensato in una siringa da pasticciere e mettetela in ciascuna tartella, decorate con granella di pistacchi e granella di nocciole.

    Alla sommità del ciuffo di panna mettete mezzo torroncino.

    Conservate in frigorifero se non la utilizzate subito.

  5. Tartelle di pandoro con la panna3
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.