Crea sito

Strangozzi all’aglione, ricetta saporita facile e veloce

Gli strangozzi all’aglione, un primo piatto saporito e di facile preparazione, realizzato con un sugo fatto con polpa di pomodoro, aglio e un po’ di peperoncino, un piatto semplice ma sempre gradito.

Gli strangozzi all’aglione, un primo piatto che unisce l’Umbria per la pasta e la Toscana per il condimento… bellissime le unioni culinarie  tra le varie regioni d’Italia!

Noi abbiamo utilizzato gli strangozzi secchi (originari dell’Umbria ma anche delle Marche, Lazio e Abruzzo che vengono chiamati in base alla zone stringozzi, strengozzi e strongozzi) ma la tradizione vuole che la pasta venga fatta in casa con farina di semola, acqua e sale, tirata una sfoglia spessa tra i 2 e i 4 mm, e poi tagliata a strisce larghe circa 4 mm e lunghe 30 centimetri.

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 gStrangozzi
  • 4 spicchiAglio
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1Peperoncino fresco
  • 400 gPolpa di pomodoro
  • q.b.Vino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Tegame
  • 1 Casseruola dai bordi alti

Preparazione

  1. In un tegame mettete l’aglio tagliato a fettine, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e fatelo cuocere a fiamma molto dolce, sfumate con il vino bianco (circa mezza tazzina) e fate cuocere fino a quando l’aglio si possa schiacciare bene con una forchetta, ci vorranno 10 minuti circa.

  2. Schiacciate bene l’aglio in modo da ottenere quasi una crema, aggiungete la polpa di pomodoro, salate e pepate ed aggiungete del peperoncino fresco (mettetene in base ai vostri gusti), girate bene e fate cuocere per 10 minuti circa.

  3. Mentre il sugo cuoce in una casseruola capiente portate a bollore l’acqua, salatela e fate cuocere gli strangozzi seguendo i tempi di cottura scritti sulla confezione per una cottura al dente, scolateli (tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura) ed aggiungeteli al sugo, girate bene, se necessario aggiungete poca acqua.

    Servite subito, se gradite aggiungete altro peperoncino piccante sopra.

Note

Vi consigliamo di visitare nel blog la nostra sezione di PRIMI PIATTI, tante ricette semplici con tanto sapore, ideali per ogni occasione, dal pranzo informale con gli amici al pranzo importante delle feste!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.