Scaloppine ai funghi porcini, ricetta raffinata

Le scaloppine ai funghi porcini, un secondo piatto saporito, raffinato e perfetto quando si hanno ospiti e si vuole preparare un piatto raffinato ma nello stesso tempo di facile e veloce preparazione.

Per la preparazione delle scaloppine ai funghi porcini abbiamo utilizzato i funghi freschi se non li trovate perchè fuori stagione potete tranquillamente utilizzare quelli surgelati, magari utilzzando sono quelli porcini e non le buste con il mix di funghi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Fesa di vitello 8 fette
  • Burro 40 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Fungo porcino 1
  • Marsala 1 bicchierino
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Aglio 1 spicchio

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate i fughi porcini, taglaite la parte finale del gambo (ricca di terra) e con un panno umido puliteli bene in ogni parte.

    Dividete il gambo dalla cappella e tagliate il gambo a metà e poi a fete, tagliate a fette anche la cappella, fate delle fette non troppo sottili.

  2. In una padella capiente mettete l’olio e lo spicchio dell’aglio, fate insaporire bene ed aggiungete i funghi, salateli e fateli insaporire bene girandoli un paio di volte, la cottura dei funghi è molto veloce, togliete i funghi dalla padella e metteteli da parte.

     

  3. Prendete le fette di fesa di vitello, con un coltello fate dei piccoli taglietti lungo i bordi della carne (in questo modo durante la cottura non si arricciano), passatele nella farina e togliete bene l’eccesso di farina.

     

  4. Nella padella dove sono cotti i funghi mettete il burro e fatelo sciogliere bene aggiungete la carne, salatela  e fatela cuocere da un lato, sfumate con il marsala e proseguite la cottura nell’altro lato.

    Ora aggiungete i funghi e portate a cottura la carne, regolate di sale e pepe prima di servire.

    Se vedete che la preparazione tende ad asciugarsi troppO aggiungete poco brodo o acqua tiepida se non avete il brodo.

    Servite subite le fette di vitello con sopra i funghi porcini.

Note

Se utilizzate i funghi porcini congelati seguite i tempi di cottura descritti sulla confezione.

Potete fare un brodo con funghi e verdure per sfumare la carne.

Da non perdere:

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI.

Precedente Sbriciolata al cacao con ricotta e nutella Successivo Focaccia, ricetta base

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.